Pubblicità
Testata


Bing

Sabato 17 giugno 2017

Un anno da ricordare per il Lions Club Belluno






Il bilancio presentato dalla presidente Sonia Lorenzi (nella foto) ha permesso di rendere visibile l’intensa attività svolta dal Club nel corso dell’ultimo anno (ben 18 i progetti realizzati).

Fine anno sociale per il Lions Club Belluno, guidato dalla dott. Sonia Lorenzi, tra bilanci dell’attività svolta e massimi riconoscimenti. Ai soci Giuseppe Da Pian e Massimo Slaviero è stata, infatti, consegnata la più alta onorificenza lionistica (Melvin Jones) per la dedizione verso il Club.
"Un anno da ricordare – ha sottolineato la presidente Sonia Lorenzi nella sua relazione - perché celebrava il centenario del Lions Club International, ma particolarmente importante per la storia del Club, perché è coinciso con la riunificazione dopo circa vent’anni dei due club Lions presenti in città e che ha portato gli attesi risultati in termini di amicizia e di operatività".


Il bilancio presentato dalla Presidente ha permesso di rendere visibile l’intensa attività svolta dal Club nel corso dell’ultimo anno: ben diciotto service (progetti), che mostrano la forte relazione che esiste tra il Club e la città. Basti dire che, attraverso i service realizzati, sono state raggiunte oltre 15.000 persone, un numero che mostra in modo tangibile ciò che il Lions Club Belluno rappresenta nel contesto della comunità locale.
Il club bellunese, infatti, nel corso dell’annata 2016-2017 ha realizzato numerosi progetti che toccano ambiti molto variegati: giovani e scuole (Poster per la pace, scambi giovanili, progetto Martina per la prevenzione dei tumori, supporto extra scolastico armonico, borsa di studio Dino Buzzatti, Lions Quest, Befana in Pediatria), anziani (Case di riposo di Belluno e di Longarone), sostegno alle povertà (Frati di Mussoi, raccolta occhiali usati), sociale e sanità (piste ciclabili–anello delle Dolomiti, associazione diabetici, mettiamo il cuore in piazza-defibrillatore in centro a Belluno), cultura (restauro di un busto della facciata del palazzo della Prefettura), sport (tennis, golf). In collaborazione con altri Lions Club della provincia di Belluno, poi, sono state organizzate una raccolta di fondi per l’acquisto di un cane guida e una serie di conferenze sul ciclo integrato dell’acqua.





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook
Le foto dell’Amico su Flickr
L’Amico su YouTube
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy



Copyright © 2000-2017 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253