Pubblicità
Testata


Bing

Lunedì 19 giugno 2017

Zone terremotate: un’occasione per ricominciare






Un progetto con il quale le Piccole Suore della S. Famiglia accompagneranno un gruppetto di giovani a vivere un’esperienza di volontariato nelle zone terremotate.

Ogni brutta esperienza può essere letta in molti modi: c’è chi vede solo il dolore e si lascia abbattere. E poi c’è chi intravede nel buio un’occasione per fare del bene. Le Piccole Suore della S. Famiglia, presenti al Centro Papa Luciani, stanno appunto tentando di ricostruire qualcosa nelle zone terremotate. E non faranno tutto da sole. Con loro ci saranno, dal 2 all’8 luglio, alcuni giovani (tra cui una ragazza di Cortina) che si occuperanno di un grest per i bambini e altre forme di volontariato.


Il progetto rientra nell’iniziativa "Laboratorio della speranza" (associazione di promozione sociale nata dopo il terremoto del 24 agosto 2016) in collaborazione con la pastorale giovanile di Ascoli Piceno. Il campo base sarà a Villa S. Antonio (AP), ma ogni giorno il gruppo di giovani si muoverà verso varie zone, come Arquata del Tronto, S. Benedetto del Tronto o Grottammare per prestare aiuto di vario genere.
Per i volontari è pensato, oltre alla possibilità del servizio, anche un percorso di preghiera e fede per vivere l’esperienza alla luce del Vangelo.
Al momento vi sono ancora tre posti liberi, se qualcuno fosse interessato contattare al più presto il Centro Papa Luciani (0437.858324 o centro@papaluciani.it) e chiedere di suor Manuela.
Per saperne di più sul Laboratorio della speranza e la possibilità di prestare servizio: http://www.laboratoriodellasperanza.it/estate2017/





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook
Le foto dell’Amico su Flickr
L’Amico su YouTube
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy



Copyright © 2000-2017 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253