Pubblicità
Testata

Bing

Venerdì 8 settembre 2017

Il Meteo: da sabato sera piogge intense






Sabato 9 settembre al mattino tempo buono e soleggiato, nel tardo pomeriggio/sera la probabilità di precipitazioni diventerà alta quasi ovunque, per fenomeni via via più diffusi, anche a carattere di rovescio e temporale.

Il Centro Valanghe Arpav di Arabba prevede per sabato 9 settembre al mattino tempo buono e soleggiato, eccetto nubi basse mattutine e primi modesti annuvolamenti a ridosso dei rilievi. Al pomeriggio graduale riduzione del soleggiamento per aumento della nuvolosità media e alta, assieme a cumuli e, nel tardo pomeriggio/sera, il cielo risulterà coperto con prime precipitazioni. Sulle Prealpi occidentali i fenomeni potrebbero verificarsi anche prima d’allora. Clima relativamente mite. Precipitazioni al mattino assenti. Da metà pomeriggio probabilità in lieve aumento per sporadici rovesci sulle Prealpi occidentali, altrove ancora bassa. Nel tardo pomeriggio/sera la probabilità diventerà alta quasi ovunque per precipitazioni via via più diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale. Temperature minime stazionarie e massime in lieve calo con debole escursione termica diurna in quota. Il sole del mattino consentirà ai massimi di raggiungere i 22/23°C nelle conche prealpine e i 18/19°C a 1000/1200 m. Nelle valli deboli di direzione variabile; in quota moderati da Sud-Ovest, al pomeriggio anche tesi sulle vette dolomitiche più alte.

Domenica 10 settembre maltempo persistente con cielo coperto e fenomeni diffusi e spesso continui, anche a carattere di rovescio e temporale. Clima diurno molto uggioso con debole escursione termica diurna a tutte le quote. Netta attenuazione del maltempo alla sera. Probabilità molto alta di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale. La persistenza dei fenomeni e la moderata intensità determineranno apporti abbondanti (sembra che possano cadere mediamente dai 60/80 mm in 36 ore e fino a massimi di 130/150 mm nelle 36 ore su alcuni settori prealpini). Il lieve calo termico riporterà la neve sulle cime dolomitiche più alte, temporaneamente anche fino sui 2700/2800 m. Temperature in generale lieve calo. Venti nelle valli deboli di direzione variabile; in quota da tesi a forti meridionali.

Lunedì 11 settembre al mattino tempo in parte soleggiato con cielo poco nuvoloso, eccetto nubi basse su alcuni settori. Entro le ore centrali di nuovo molte nubi e ripresa dell’instabilità, con precipitazioni a carattere di rovescio, eventualmente anche temporalesche sulle Prealpi. Clima più mite per avvezione d’aria calda da Sud in quota.





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook
Le foto dell’Amico su Flickr
L’Amico su YouTube
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy



Copyright © 2000-2017 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253