Pubblicità
Testata

Bing

Sabato 9 settembre 2017

Il Meteo: per domenica 10 maltempo persistente






Cielo coperto e fenomeni diffusi e spesso continui, anche a carattere di rovescio e temporale.

Per la giornata di domenica 10 settembre il Centro valanghe Arpav di Arabba prevede maltempo persistente con cielo coperto e fenomeni diffusi e spesso continui, anche a carattere di rovescio e temporale. L’apice del maltempo dovrebbe verificarsi nelle ore centrali del giorno o al pomeriggio sui settori orientali. Clima diurno molto uggioso con debole escursione termica diurna a tutte le quote. Parziale attenuazione del maltempo già nel corso del pomeriggio, ma soprattutto alla sera. Precipitazioni: la persistenza dei fenomeni e la loro intensità (a tratti forte) determineranno apporti abbondanti (potranno cadere mediamente 60/80 mm/36h e fino a un massimo di 130/150 mm/36h su alcuni settori prealpini; non escluso che puntualmente si possa toccare i 200 mm). Il lieve calo termico riporterà la neve sulle cime dolomitiche più alte, temporaneamente anche fino sui 2700/2800 metri. In vetta al ghiacciaio della Marmolada non è escluso che la neve fresca possa superare il mezzo metro. Temperature in generale lieve calo con massime di 15°C nei fondovalle prealpini e di 11/12°C a 1000/1200 metri. Venti: nelle valli deboli di direzione variabile; in quota da tesi a forti meridionali.


Per lunedì 11 si prevede al mattino tempo variabile con schiarite e nuvolosità irregolare, anche estesa nei settori interessati da nubi basse mattutine. Entro le ore centrali di nuovo molto nuvoloso con ripresa dell’instabilità e nuove precipitazioni. Clima più mite per avvezione d’aria calda da Sud in quota. Precipitazioni: al mattino possibili sporadici rovesci (20/40%), dalle ore centrali aumento della probabilità fino ad alta sui settori orientali (70/80%) e media altrove (40/60%) per rovesci sparsi, eventualmente temporaleschi tra Prealpi e pedemontana. Temperature in generale lieve rialzo, eccetto contenuto calo delle minime nelle valli.

Per martedì 12 è attesa una residua instabilità notturna sulle Dolomiti, poi il tempo migliorerà con diradamento della nuvolosità e rasserenamenti via via più ampi con il passare delle ore, specie sulle Dolomiti, mentre qualche addensamento potrà dar luogo a rovesci sparsi tra Prealpi e pedemontana al pomeriggio. Clima diurno fresco e ventoso in quota, un po’ più mite nelle valli.





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook
Le foto dell’Amico su Flickr
L’Amico su YouTube
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy



Copyright © 2000-2017 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253