Pubblicità
Testata

Bing

Mercoledì 13 settembre 2017

Cortina, nuovo rischio allagamento ad Alverà






Intervento dei Vigili del fuoco dopo la segnalazione di alcuni residenti preoccupati per la possibile tracimazione delle acque del torrente Bigontina.

I Vigili del fuoco sono intervenuti la mattina di martedì 12 settembre ad Alverà di Cortina, dove in agosto un nubifragio aveva dato origine a una pericolosa colata che ha causato la morte di una persona e la necessità di evacuare una cinquantina di persone.

I Vigili del fuoco hanno rimosso il materiale che riempiva l’alveo del torrente Bigontina in seguito alla segnalazione di alcuni residenti che avevano verificato l’innalzamento del livello del corso d’acqua con il rischio di tracimazione.


I Vigili del fuoco, intervenuti da Cortina, Belluno e con i volontari di San Vito, hanno lavorato con un escavatore per la rimozione del materiale dall’alveo del torrente. Contemporaneamente una macchina operatrice ha lavorato a monte del corso d’acqua. Sul posto anche personale del Comune e della Protezione civile.

Le operazioni dei Vigili del fuoco sono terminate nel pomeriggio.





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook
Le foto dell’Amico su Flickr
L’Amico su YouTube
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy



Copyright © 2000-2017 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253