Pubblicità
Testata

Lunedì 9 luglio 2018

La storia delle proprietà collettive della Valle del Biois






Alla Casa delle Regole a Canale d’Agordo venerdì 13 l’inaugurazione della mostra che resterà aperta fino a sabato 28 luglio.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Venerdì 13 luglio alle 17.30 alla Casa delle Regole, a Canale d’Agordo, si terrà l’inaugurazione della mostra sulla storia delle Regole della Valle del Biois che resterà aperta fino a sabato 28 lugli con i seguenti orari: 17-19 e 20-22.

L’esposizione ripercorre sinteticamente le tappe principali della nascita e dello sviluppo delle proprietà collettive della Valle del Biois, intesa come gli odierni comuni di Canale d’Agordo, Falcade e Vallada Agordina.

Dopo un excursus sull’origine di tali proprietà, ne viene tracciata una storia sintetica, con la descrizione della struttura e delle sue funzioni. Una raccolta di pannelli traccia con immagini e brevi testi l’intero sviluppo storico delle Regole, concludendo con una descrizione della nuova legge sui domini collettivi (2017).

Nell’esposizione saranno messi in mostra anche interessanti oggetti connessi con la vita dell’istituto regoliero.

In occasione dell’inaugurazione verrà presentato il progetto di restauro delle tavole dipinte dell’atriól de San Silvèster con la presenza della restauratrice Paola De Santis, del presidente della Fondazione Silla-Ghedina di Cortina d’Ampezzo, Gianquinto Perissinotto, e dell’Union Ladina Val Biois.

A partire dalla seconda metà di questo mese sarà possibile acquistare l’opuscolo sulla storia delle Regole presso la Casa delle Regole o presso le cartolerie della Valle del Biois.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253