Belluno °C

giovedì 23 Maggio 2019,

Il Meteo, sabato 16 abbastanza soleggiato

Temperature in generale aumento, anche sensibile nei valori massimi, eccetto le minime nei fondovalle, in calo. Sono previsti massimi di 16/17°C nei fondovalle prealpini e di 12/14°C a 1000/1200 metri.

Il Centro Valanghe Arpav di Arabba prevede per sabato 16 marzo tempo abbastanza soleggiato con cielo poco o temporaneamente parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte al mattino sulle Dolomiti e qualche nube da sottovento sulle Prealpi. Al pomeriggio cielo perlopiù sereno, mentre a fine giornata potrebbero comparire nubi basse sulle Prealpi. Clima diurno molto mite, specie in quota e nelle valli più assolate, con inversione termica mattutina. Precipitazioni assenti. Temperature in generale aumento, anche sensibile nei valori massimi, eccetto le minime nei fondovalle, in calo. Sono previsti massimi di 16/17°C nei fondovalle prealpini e di 12/14°C a 1000/1200 metri. Venti: nelle valli perlopiù deboli, con locali residui episodi di Foehn; in quota perlopiù deboli/moderati da Ovest Nord-Ovest, a tratti tesi sulle vette dolomitiche più alte.

Domenica 17 iniziali tratti soleggiati, specie sulle Dolomiti, mentre la presenza di nubi basse potrebbe impedire la comparsa del sole su molti settori prealpini. In giornata progressivo aumento della nuvolosità fino a molto nuvoloso al pomeriggio, anche coperto alla sera, quando saranno possibili i primi fenomeni. Clima diurno ancora relativamente mite, ma con calo termico alla sera, specie in quota. Precipitazioni fino al tardo pomeriggio assenti; poi possibili deboli precipitazione in estensione nella notte da Ovest a Est (50/60%), eventualmente nevose a 1600/1800 metri, con limite in calo. Temperature minime in ulteriore aumento nelle valli, in calo alla sera in quota; massime in calo in funzione del limitato soleggiamento. Venti: nelle valli perlopiù deboli meridionali; in quota in rinforzo da moderati a tesi da Sud-Ovest.

Lunedì 18 fino alle ore centrali tempo perturbato con cielo molto nuvoloso/coperto e precipitazioni diffuse spesso di moderata intensità, con limite della neve in calo da 1500/1700 metri a 1000/1200 metri, anche 800/1000 metri, specie in qualche valle dolomitica al pomeriggio/sera, quando tuttavia i fenomeni saranno in sensibile attenuazione. Netto calo termico con minime alla sera. Venti deboli/moderati meridionali al mattino, in contenuto rinforzo disponendosi da Nord-Est al pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *