Belluno °C

lunedì 17 Febbraio 2020,

Riparte il programma «Csv… volontario anche tu!!!»

L’obiettivo dell’iniziativa è di far scoprire e apprezzare il mondo del volontariato ai ragazzi tra 16 e 20 anni.

Undicesimo compleanno per il programma «Csv… volontario anche tu!!!», opportunità offerta ai giovani bellunesi dal Csv Belluno, in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale. Un insieme di tanti progetti settoriali e localizzati in provincia con un unico obiettivo: far scoprire e apprezzare il mondo del volontariato ai ragazzi tra 16 e 20 anni, promuovendo in questo modo il ricambio generazionale e la cultura dell’associazionismo locale.

«Anche quest’anno si potrà dare ampia visibilità alla differenza che il volontariato fa nella vita di tutti i giorni – spiega il referente del progetto, Paolo Capraro – per aiutare chi ha più bisogno, per rendere questa società migliore e più solidale. Risulta di fondamentale importanza favorire il ricambio intergenerazionale all’interno delle associazioni e promuovere il volontariato giovanile».

Si conferma dunque il programma di lungo periodo: non limitatamente al periodo estivo, ma anche durante tutto il corso dell’anno, cioè nell’anno solare 2019 e nell’anno scolastico 2019/2020. I giovani volontari, dopo aver consegnato il modulo di adesione (reperibile presso le sedi del Csv e del Comitato d’Intesa, in alcune scuole della provincia, presso le sedi delle organizzazioni di volontariato aderenti) verranno messi in contatto con le associazioni di volontariato per dare inizio all’esperienza.

Ogni giovane esprimerà l’ambito entro il quale svolgere l’attività di volontariato (giovani, disabili, cultura, natura, bambini, anziani). Ad ogni giovane volontario verrà chiesto di svolgere un minimo di 60 ore di attività. Al termine dell’esperienza, ogni volontario riceverà un attestato di partecipazione, convertibile in crediti formativi scolastici.

Sul sito www.csvbelluno.it (seguendo il percorso “Servizi/ Promozione/A scuola di volontariato”) sono descritte le esperienze dei ragazzi dello scorso anno.

pubblicita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *