Belluno °C

venerdì 22 Novembre 2019,

Veneto 2020 e autonomia, se ne parla a Pedavena nel convegno del Bard

Alle 16 l'assemblea del Movimento e a seguire l'intervento dei relatori: Ivan Minella, Antonio Guadagnini, Lucio Eicher Clere, Luca De Carlo, Herbert Dorfmann.

Si parlerà di Veneto 2020 e di autonomia nel convegno che si svolgerà sabato 29 giugno nelle sale della Birreria di Pedavena. Convegno organizzato in occasione dell’assemblea ordinaria del movimento Bard (Belluno Autonoma Regione Dolomiti). La prima parte, con inizio alle 16, sarà riservata ai tesserati e prevede la relazione del vicepresidente sull’attività svolta e sulle prospettive politiche del Movimento, l’approvazione del bilancio di esercizio 2018 e il rinnovo delle cariche.

A seguire, con inizio alle 17.30, convegno con gli occhi puntati al prossimo futuro provinciale e nazionale con il confronto dal titolo “Veneto 2020: quale autonomia per Belluno?”. Ad aprire i lavori sarà Ivan Minella, sindaco di Santa Giustina e consigliere provinciale, con un intervento sul “Superare la legge Delrio e costruire una nuova provincia fondata sulle sue comunità”. Spazio poi ad Antonio Guadagnini, consigliere della Regione Veneto, che rifletterà sul tema “Quale autonomia e rappresentanza per il popolo veneto?”.

Attenzione alle minoranze linguistiche con il presidente della Federazione dei Ladini del Veneto, Lucio Eicher Clere, e “Il riconoscimento delle minoranze linguistiche della Provincia di Belluno da parte delle autonomie alpine”. Parlerà invece della sua prossima iniziativa legislativa Luca De Carlo, sindaco di Calalzo di Cadore e deputato al Parlamento italiano, in “Destra è autonomia: la proposta di legge per la Provincia di Belluno”. A chiudere i lavori, il riconfermato europarlamentare Herbert Dorfmann, che affronterà il tema di “Le autonomie alpine e regionali nell’Unione Europea”. Seguirà l’aperitivo nella terrazza della Birreria e la cena di autofinanziamento del movimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *