Belluno °C

sabato 21 Settembre 2019,

Esercizi spirituali comunitari itineranti in pieno svolgimento

Oggi, sabato 24 agosto, la giornata è caratterizzata da un percorso con partenza e arrivo a Sospirolo

È in pieno svolgimento la dodicesima edizione degli Esercizi spirituali comunitari itineranti (Esci) sul «Cammino delle Dolomiti» che è stata organizzata a cura dell’equipe diocesana che promuove questa iniziativa.

Nella giornata di ieri, venerdì 23 agosto, dopo la Messa presieduta dal vescovo Renato al Centro di spiritualità e cultura «Papa Luciani» di Santa Giustina, i pellegrini hanno camminato lungo la tappa numero 6 del «Cammino delle Dolomiti» con soste a San Gregorio nelle Alpi, Paderno e Oregne, giungendo infine a Sospirolo, dove hanno pernottato.

Nelle immagini qui sopra sono ritratti alcuni momenti della giornata di ieri come il passaggio a San Gregorio e alla sua «Via delle lampade» e quello alla chiesa di San Tiziano di Oregne; la visita ai Cadini del Brenton e alla cascata della Soffia in valle del Mis; la partecipata e intensa serata al centro civico di Sospirolo con Pieranna Casanova con la visione del dvd «Ci son le stelle in Canal del Mis» e riflessioni sui temi dell’amicizia, della natura, della spiritualità del camminare in montagna attraverso anche la lettura di testi di Ettore Castiglioni, alpinista esploratore dei monti della valle del Mis.

Oggi, sabato 24 agosto, la giornata è caratterizzata da un percorso con partenza e arrivo a Sospirolo, con soste alle chiese di San Michele di Pascoli, Santa Giuliana di Regolanova e San Gottardo. Previsto anche il pranzo al sacco lungo la «Via degli ospizi» in località Salet e il rientro a Sospirolo passando per il lago e le Masiere di Vedana (nella foto qui sopra il momento della partenza).

Domani, domenica 25 agosto, la conclusione. Da Sospirolo i pellegrini raggiungeranno a piedi la certosa di Vedana per partecipare alla celebrazione della Santa Messa (ore 10) nella chiesa esterna. A seguire è previsto un momento di condivisione e lo spostamento a piedi fino a Le Torbe per il pranzo comunitario e le conclusioni nel primo pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *