Belluno °C

sabato 21 Settembre 2019,

Venerdì 6 coperto e temperature in calo

Sabato 7 settembre tempo discreto/variabile con tratti soleggiati, più frequenti e durevoli al mattino, assai ridotti al pomeriggio per maggiore presenza di annuvolamenti stratiformi e di addensamenti cumuliformi, quest'ultimi in grado di dare luogo a fenomeni sparsi.

Il Centro Valanghe Arpav di Arabba prevede per venerdì 6 settembre irregolarmente nuvoloso, a tratti coperto, sia per nubi basse che cumuliformi, con qualche schiarita. In questo contesto, qualche pioggia cadrà, più probabile sulle Prealpi rispetto alle Dolomiti. Clima diurno decisamente più fresco per forte deficit di sole. Precipitazioni al mattino qualche debole rovescio sparso sulle Prealpi, mentre la probabilità sarà minore sulle Dolomiti. La stessa probabilità aumenterà al pomeriggio e sarà maggiore sulle Prealpi rispetto alle Dolomiti, addirittura minore sui settori più settentrionali. In caso di fenomeni la neve cadrà sopra i 2800/2900 m. Temperature minime in aumento nelle valli e stazionarie in alta quota; massime in generale diminuzione con punte di 21/23°C nei fondovalle prealpini e di 14/16°C a 1000/1200 m. Venti nelle valli deboli nord-orientali; in quota deboli/moderati dai quadranti orientali, con rinforzi sulle Prealpi.

Sabato 7 settembre tempo discreto/variabile con tratti soleggiati, più frequenti e durevoli al mattino, assai ridotti al pomeriggio per maggiore presenza di annuvolamenti stratiformi e di addensamenti cumuliformi, quest’ultimi in grado di dare luogo a fenomeni sparsi. Clima decisamente più fresco rispetto ai giorni precedenti. Precipitazioni al mattino assenti, al pomeriggio/sera la probabilità aumenterà fino a media per rovesci sparsi, nevosi oltre i 2600/2700 m, più probabili da metà pomeriggio in poi. Temperature minime in lieve calo nelle valli in caso di rasserenamenti notturni e stazionarie in quota. Massime in leggero calo in quota ed in modesta ripresa nelle valli più assolate. Venti nelle valli deboli di direzione variabile; in quota deboli nord-orientali al mattino, disponendosi da Sud-Ovest al pomeriggio/sera.

Domenica 8 settembre tempo perturbato, con cielo molto nuvoloso o coperto e precipitazioni perlopiù deboli/moderate, ma diffuse al mattino. In seguito il maltempo s’intensificherà e le precipitazioni diventeranno localmente abbondanti, anche a carattere temporalesco. La neve scenderà fino sui 2200/2400 m in giornata, magari a quote più basse alla sera, qualora il maltempo perdurasse. Temperature in ulteriore diminuzione. Venti moderati dai quadranti meridionali in quota, in rotazione da Nord con rinforzo alla sera; deboli/moderati di direzione variabile nelle valli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *