Belluno °C

sabato 21 Settembre 2019,

Lozzo, il trasferimento della farmacia ne potenzierà il servizio ai cittadini

Ne è convinto il dottor Niccoli secondo il quale lo spostamento nella nuova e più ampia sede risponde all'esigenza di realizzare una farmacia moderna (in ogni caso verrà organizzato un puntuale servizio di consegna a domicilio).

«Con il trasferimento nella nuova sede il servizio ai cittadini della farmacia di Lozzo verrà potenziato sotto tutti i punti di vista». Questa la convinzione del dottoe Leonardo Niccoli che ne è il titolare. A suo giudizio il trasferimento nella nuova e più ampia sede risponde all’esigenza·di realizzare una farmacia moderna, in linea con i tempi nuovi e le logiche di potenziamento del ruolo di presidio sanitario che la farmacia svolge sul territorio a favore dei cittadini anche in un’ottica di prevenzione.

L’attuale gestione è divenuta insostenibile dal punto di vista economico, fa presente ancora Niccoli. Gli abitanti del Comune sono passati da 1.654 nel 2006 a 1.342 e il calo non accenna a fermarsi. Allo stesso modo la spesa farmaceutica del Servizio sanitario nazionale è da anni in diminuzione, prova ne è che negli ultimi 10 anni si sono susseguite tre diverse gestioni.

Va inoltre sottolineato – precisa Niccoli – come il trasferimento avvenga nell’ambito della medesima via Roma, a circa 1.000 metri dall’attuale sede, con lo scopo di non arrecare disagio alla popolazione del centro del paese e cercando al contempo di intercettare il passaggio turistico per provare a conseguire quel livello minimale di vendita che ·consenta, dal punto di vista economico, la sopravvivenza della farmacia.

Con il trasferimento – fa presente ancora il suo titolare – la farmacia avrà a dispos’izione locali più ampi nei quali, oltre a un maggior assortimento di farmaci e para-farmaci, saranno fornite in appositi spazi dedicati prestazioni analitiche di prima istanza (tra i.quali i test per glicemia, colesterolo, trigliceridi, autoanalisi del sangue, test per la misurazione dei componenti delle urine, test per la misurazione in tempo reale di emoglobina, transaminasi, ematocrito), servizi di secondo livello (tra i quali misurazione della· pressione, capacità polmonare,. .saturazione dell’ossigeno, elettrocardiogrammi).

Inoltre – conclude Niccoli – nell’ottica di mantenimento del servizio nei confronti dei cittadini anziani o disagiati intendo rassicurare tutti sul fatto che verrà organizzato un puntuale servizio di consegna a domicilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *