Belluno °C

sabato 21 Settembre 2019,

Auronzo, il Pala Tre Cime è a disposizione

Scuole, associazioni sportive: il sindaco invita a utilizzare la struttura.

«Il Pala Tre Cime è, come promesso dall’Amministrazione Comunale, a disposizione degli studenti delle scuole e delle associazioni sportive auronzane, inoltre nei prossimi fine settimana sarà il teatro di due grandi eventi sportivi, firmati Dolomitike, aperti a tutta la comunità».

Tatiana Pais Becher, sindaco di Auronzo di Cadore, annuncia che la palestra Pala Tre Cime, situata all’interno del centro sportivo Rodolfo Zandegiacomo, è utilizzabile da studenti e associazioni sportive. Gli uffici comunali hanno comunicato all’Istituto comprensivo e al Liceo linguistico Cadore gli orari per l’utilizzo in orario scolastico, mentre è in approvazione da parte della Giunta Comunale il regolamento per l’utilizzo da parte delle associazioni, che avranno a disposizione i nuovi spazi per le proprie attività che per la maggior parte coinvolgono bimbi e ragazzi della Val D’Ansiei.

AURONZO – Il Pala Tre Cime, con il profilo delle Tre Cime di Lavaredo abbozzato in cemento sulla parete di fondocampo.

Già utilizzata per il ritiro estivo della Lazio, la struttura ha ospitato a giugno anche un evento di Karatè organizzato dai fratelli Bacchilega e nello lo scorso weekend ha ospitato il torneo di pallavolo «Il volley che unisce», organizzato da Pallavolo Belluno nel contesto della rassegna Dolomitike, il programma di eventi dedicati alle donne promosso dal Comune insieme al Consorzio Tre Cime Dolomiti e all’agenzia E20. Nell’occasione, in particolare, si sono confrontate le rappresentative under 16 di Pallavolo Belluno e di Pontevolley.

Sempre nell’ambito di Dolomitike, nei finesettimana del 21-22 e 28-29 settembre la palestra presterà i suoi spazi a due importanti appuntamenti sportivi, legati alle arti marziali. Nel primo dei due weekend protagonista sarà il belga Junior Lefevre, maestro livello VI Dan già campione europeo e mondiale di karate e attuale allenatore di grandi atleti di rango internazionale (su tutti, il primatista mondiale azero Rafael Ağayev), che condurrà uno stage di karate insieme ai maestri Roberto Bacchilega, Alfredo Tocco e Gloria Di Bin. La settimana successiva, invece, l’associazione New Athletic & Martial School Center di Padova offrirà lezioni di ben quattro diverse discipline: Taekwon Do con il maestro Francesco Milli, Viet Vo Dao con il maestro Fulvio Papalia, Viet Tai Chi con l’istruttrice Etta Andreella, Karate Shito Ryu con il maestro Francesco Favaron.

«I corsi di arti marziali organizzati da Dolomitike sono legati al tema della difesa personale e sono aperti a persone di entrambi i sessi e di tutte le età, dai 12 anni in su», prosegue il sindaco, «chiaramente per partecipare agli stage è necessario iscriversi, ma il Pala Tre Cime è aperto a chiunque ne faccia richiesta e questi eventi , oltre all’appeal di atleti di fama internazionale, offrono al nostro territorio e in particolare ai ragazzi delle scuole di Auronzo l’opportunità di conoscere discipline sportive diverse».

1 commento

  • Buona notizia come turista mi chiedevo da tempo quando questo sarebbe avvenuto. Servirebbero campi di calcetto ed uno di basket all’aperto . Auronzo deve dare una sterzata verso un turismo rivolto ai giovani e alle famiglie. Se la Lazio decidesse per una località diversa cosa ne sarebbe del bilancio di luglio? Propongo anche un ampliamento della biblioteca soprattutto a vantaggio dei più piccoli. Buon lavoro a tutti Fabrizio da Pavia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *