Belluno °C

venerdì 13 Dicembre 2019,

Impianti a fune, il 21 vanno in conferenza dei servizi tre progetti

Il primo progetto riguarda l’ampliamento e la sistemazione del sedime della pista da discesa “Labirinti”, a Cortina; il secondo insiste sugli impianti di Falcade-Col Margherita; il terzo progetto la sciovia "Gei" a Santo Stefano.

La Provincia di Belluno indice una conferenza di servizi decisoria, il 21 novembre, per tre progetti relativi a impianti a fune e piste da sci. Il primo progetto riguarda l’ampliamento e la sistemazione del sedime della pista da discesa H.1.42 “Labirinti” e dell’impianto di innevamento programmato in Comune di Cortina. La società concessionaria intende apportare modifiche alla pista Labirinti nell’ambito dei lavori per i Campionati del Mondo di Sci 2021. I lavori di sistemazione previsti consistono nell’allargamento della pista necessario per l’omologazione per la disciplina di slalom gigante. Per garantire la copertura nevosa la pista verrà dotata di un nuovo impianto di innevamento che andrà a collegarsi alla rete già esistente.

Il secondo progetto insiste sugli impianti di Falcade-Col Margherita e riguarda il miglioramento e la rettifica della pista A.3.47 “Laresei Le Buse 1”. In pratica, viene prevista la regolarizzazione del suolo sul sedime del tracciato esistente per rendere più agevoli le operazioni di innevamento, battitura e manutenzione del piano sciabile; l’obiettivo è quello di aumentare la sicurezza degli utenti che, grazie anche ai nuovi materiali, riescono ad affrontare i pendii con sempre maggiore velocità. Con determinazione costitutiva n.917 del 22 luglio 2019, la Provincia di Belluno ha già escluso il progetto dalla procedura di Via.

Il terzo progetto che andrà in conferenza di servizi riguarda il ripristino dei luoghi della sciovia denominata “Gei” (909-959) e delle piste asservite nel Comune di Santo Stefano di Cadore. È prevista la demolizione completa della sciovia Gei, con la contestuale dismissione della pista asservita a tale impianto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *