Belluno °C

giovedì 23 Gennaio 2020,

Escursione in Nevegàl accompagnati dal Cai

Mattinata indimenticabile quella vissuta oggi, lunedì 25 novembre, da 19 alunni della classe 4A della scuola G. Cibien di Limana.

Mattinata indimenticabile quella vissuta oggi, lunedì 25 novembre, da 19 alunni della classe 4A della scuola G. Cibien di Limana. La classe, accompagnata dalle maestre Roberta Balcon e Maria Ciconte, ha effettuato una camminata sui dolci pendii del Nevegal sotto la guida preziosa dell’accompagnatore Cai Francesco Squillace (Referente Commissione Alpinismo Giovanile sezione Cai Belluno) e degli operatori del Club Mario Bianchet e Giovanni Spessotto.

L’escursione si inserisce all’interno del progetto Cai dal titolo “Montagna Amica e Sicura” svoltosi in due step: una prima parte in classe con Francesco Squillace, in cui ai bimbi è stato insegnato come si prepara lo zaino e come ci si veste in montagna, seguito da un ulteriore incontro sull’orientamento tenuto da una operatrice naturalistica. L’escursione in montagna è stato il coronamento di questo percorso che ha permesso di mettere in pratica le nozioni acquisite.

La camminata, di oltre sei chilometri, ha condotto i bimbi in un itinerario ad anello dalla Casera del Nevegal fino al Col Toront. Grazie al supporto di accompagnatori e maestre, i bambini hanno potuto conoscere il territorio a 360 gradi: a partire dalla conca dell’Alpago con il lago di Santa Croce e le sue montagne, per poi spaziare sull’intera Valbelluna e i relativi monti che la racchiudono a nord e quindi scendere lungo il Piave e lasciar scorrere lo sguardo fino al mare che oggi si vedeva distintamente.

Un’esperienza di rilievo vissuta all’interno di un mondo scolastico che volge un occhio di riguardo al territorio in cui viviamo, con l’osservazione della natura e delle geologia del territorio, promuovendo la conoscenza e la sicurezza in ambito montano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *