Belluno °C

lunedì 10 Agosto 2020,

Flybus, arriva il welfare nell’azienda titolare del marchio Cortina Express

Tremila euro all’anno per ciascun autista. Dagli asili nido ai master all’estero per i figli, dalle vacanze ai check up sanitari per tutta la famiglia tra i servizi “spesati” per gli autisti della “flotta” Flybus.

Il welfare aziendale sbarca in Flybus, l’azienda veneta titolare del marchio Cortina Express che opera nel campo delle autolinee a lunga percorrenza e noleggio autobus con conducente. Con oltre 60 dipendenti di cui 55 autisti e una flotta di 40 moderni autobus di recente immatricolazione, dotati dei migliori confort di viaggio quali wi-fi e prese di corrente, Cortina Express collega tutti i giorni Cortina d’Ampezzo e il Cadore con Treviso, l’aeroporto di Venezia e la stazione ferroviaria di Mestre e durante l’alta stagione estiva e invernale prolunga le tratte verso l’Alta Pusteria e l’Alta Badia.

La ditta ha ora intrapreso la strada del welfare aziendale, che sarà implementato per passaggi successivi, offrendo beni e servizi, che favoriscono sia il lavoratore che la famiglia. L’autista Flybus potrà scegliere, attraverso la piattaforma studiata da Synotius, di usufruire per i propri figli di alcuni servizi senza spendere nulla: asili nido, baby sitter, doposcuola e centri estivi; sostegni economici per università e libri scolastici ma anche vacanze studio e master all’estero. Tra le opzioni per lavoratori e familiari ci sono anche sostegni per le attività sportive o, in ambito sanitario, cure mediche e check up sanitari, e ancora vacanze per famiglie. Inoltre Flybus in collaborazione con Synotius ha attivato alcune convenzioni e agevolazioni per tutti i lavoratori di Flybus su viaggi e articoli di abbigliamento.

«Siamo consapevoli – sottolinea Ellen Broccolo, direttore di Flybus – che i servizi sono un bene aggiunto appetibile nella vita di ciascuno. Oggi, nel mondo dell’impresa, pensare alla “persona” lavoratore, e quindi considerare anche i bisogni e le esigenze extralavorative, è una possibilità importante per un’azienda, sia perché sul piano concreto permette degli sgravi fiscali, sia perché offre servizi utili e concreti ai lavoratori, aumentando il grado di soddisfazione. Dipendenti più contenti sono sicuramente una grande potenzialità sul piano produttivo e dello stato di salute di un’azienda».

pubblicita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: