Belluno °C

mercoledì 7 Dicembre 2022,

#lucianiperme, le emozioni dei fedeli per ricordare papa Luciani

Prende il via l'iniziativa del Museo Albino Luciani per festeggiare la riapertura e ricordare il papa del sorriso.

Un ricordo. Un’emozione. Un pensiero. Il Museo Albino Luciani di Canale d’Agordo festeggia la riapertura chiamando a raccolta tutti i fedeli che vogliono condividere il proprio affetto verso il papa del sorriso, Giovanni Paolo I. #lucianiperme è infatti l’hashtag scelto dalla Fondazione Albino Luciani per raccogliere le testimonianze di tutti coloro che serbano nel cuore un ricordo e un’emozione di questo indimenticato pontefice. «Sappiamo che molti hanno un ricordo legato ad Albino Luciani – spiega Loris Serafini, direttore del museo – ogni volta che accogliamo i visitatori nelle nostre sale ci accorgiamo di quanto affetto ci sia attorno al nostro papa e di quante emozioni abbia saputo donare.

Raccogliere queste testimonianze, questi ricordi e questa emozioni è quindi l’obiettivo di #lucianiperme». Per partecipare all’iniziativa sarà sufficiente inviare all’indirizzo info@fondazionepapaluciani.com un breve video, una fotografia o un testo in cui si racconti un ricordo o un’emozione legati ad Albino Luciani o anche una preghiera che si vuole rivolgere a lui. Non necessariamente deve essere una testimonianza legata al suo pontificato: «Luciani ha lasciato bellissimi ricordi ovunque sia andato», ricorda Loris Serafini, «quindi speriamo di ricevere ricordi anche da Vittorio Veneto, in provincia di Treviso, dove è stato vescovo, e da Venezia, dove fu patriarca. Naturalmente tutti i suoi compaesani di Canale d’Agordo e i bellunesi sono invitati a partecipare con i loro ricordi».

I ricordi e le testimonianze verranno pubblicati sulla pagina facebook del Museo Albino Albino Luciani (https://it-it.facebook.com/AlbinoLucianiMUSAL) e sarà un modo originale per condividere le proprie emozioni legate a papa Giovanni Paolo I e sentirsi più vicini e uniti dopo il periodo difficile che si è attraversato: «È un invito che rivolgiamo non solo a tutti coloro che in questi mesi ci sono stati vicini, durante il periodo della chiusura, ma anche a chi ancora non ci conosce e vorrebbe condividere con noi il suo ricordo di papa Luciani o una preghiera rivolta al nostro illustre concittadino».

#lucianiperme è un’iniziativa che prende vita in occasione della riapertura del Museo Albino Luciani dopo i mesi di chiusura legati al coronavirus: dal 1° luglio, infatti, le sale del museo sono nuovamente visitabili tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30. A pochi passi dal museo, inoltre, è possibile visitare la casa natale di Albino Luciani (tutti i giorni, 10.00-12.00 e 16.00-18.00) e, dal 6 luglio al 31 agosto, anche l’antica Casa delle Regole di Canale d’Agordo, con i seguenti orari: tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.00. La direzione del museo raccomanda la prenotazione delle visite allo 0437.1948001 oppure via mail a info@fondazionepapaluciani.com così da poter gestire al meglio i flussi di persone. Si ricorda inoltre che l’ingresso è consentito solamente a coloro che sono provvisti di mascherina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: