Belluno °C

lunedì 6 Luglio 2020,

Luca De Carlo non è più parlamentare

Dopo il riconteggio dei voti il suo seggio di deputato è andato al leghista Giuseppe Paolin di Possagno (Treviso).

La provincia di Belluno perde uno dei suoi parlamentari. A seguito infatti del riconteggio dei voti, a più di due anni di distanza dalle elezioni politiche che si tennero il 4 marzo 2018, il seggio della Camera dei deputati finora occupato da Luca De Carlo, esponente di Fratelli d’Italia e sindaco di Calalzo di Cadore, è stato assegnato al leghista Giuseppe Paolin di Possagno (Treviso). Questi, dopo essere stato parlamentare per qualche giorno, era stato estromesso dalla Camera a favore di De Carlo. Di qui la presentazione di un ricorso che ora gli ha ridato il diritto di tornare ad essere parlamentare al posto dell’onorevole bellunese.

Nelle prime dichiarazioni che ha rilasciato, De Carlo non ha nascosto il rammarico per quanto successo, soprattutto perché capitato a tanto tempo di distanza dalle elezioni e, pur in un momento di sofferenza, si è detto ben consapevole che la politica è precarietà e si è mostrato sicuro di poter continuare a rendersi utile anche in futuro.

pubblicita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: