Belluno °C

venerdì 30 Ottobre 2020,

Escursioni alla sequoia di Faè e al lago di Santa Croce

Sono organizzate dal Centro Upm, saranno condotte da Anacleto Boranga.

Il Centro Upm, associazione culturale di Belluno, organizza due escursioni naturalistiche condotte da Anacleto Boranga, divulgatore e guida naturalistica/ambientale.

Sabato 19 settembre meta sarà «La sequoia di Faè», un gigante arboreo che ha retto al tremendo impatto con l’ondata del Vajont, portandone ancora laceranti segni. Ritrovo alle 14.30 in piazzale della Resistenza a Belluno (davanti allo stadio) oppure successivamente presso la chiesetta di S. Nicolò nella tenuta Protti a Longarone.

La sequoia di Faè.

Sabato 26 settembre «Lago e oasi naturalistica di S. Croce»: un’area umida di straordinaria importanza ambientale e paesaggistica. Sono presenti anche un’esposizione fotografica all’aperto e alcune creazioni di Land Art. Percorso facile di circa 3 km. Consigliate calzature adatte per eventuali tratti umidi/fangosi. Ritrovo alla 14.30 sempre in piazzale della Resistenza oppure, successivamente, al parcheggio subito dopo il ponte sul torrente Tesa (Farra d’Alpago).

Dovranno essere osservate le norme anti Covid-19 (mascherina, autocertificazione). La partecipazione è limitata a 20 persone, iscrizione obbligatoria presso Un Noce, in via Barozzi 18, o ai recapiti 351 5468735 o belluno1@centroupm.it

pubblicita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: