Belluno °C

venerdì 30 Ottobre 2020,

Impianto Son dei Prade-Bai de Dones, ok alla cantierizzazione dopo il sopralluogo del Comitato provinciale Via

Si tratta della cabinovia prevista per le gare dei Mondiali 2021 per la quale erano state richieste alcune integrazioni, al fine di preservare il biotopo vicino alla stazione di valle, e il biotopo e la torbiera che si trovano presso la stazione di monte dell’impianto (nella foto, il rendering della stazione a valle della nuova cabinovia).

È stato effettuato ieri, giovedì 17 settembre, il sopralluogo da parte dei tecnici del Comitato provinciale Via (valutazione impatto ambientale) sui luoghi dove dovrà sorgere il nuovo impianto di risalita Son dei Prade-Bai de Dones, a Cortina. Si tratta della cabinovia prevista per le gare dei Mondiali 2021 per la quale erano state richieste alcune integrazioni, al fine di preservare il biotopo vicino alla stazione di valle, e il biotopo e la torbiera che si trovano presso la stazione di monte dell’impianto. Al sopralluogo hanno partecipato tutti gli enti coinvolti dall’intervento, il Comune di Cortina, i rappresentanti del Commissario per Cortina 2021, Arpav, la direzione lavori e il rappresentante dell’associazione temporanea di imprese.

Sono stati verificati tutti gli aspetti per i quali erano state richieste integrazioni in fase ante-operam. Constatato il rispetto delle prescrizioni per quanto riguarda gli aspetti di carattere ambientale, i tecnici provinciali hanno potuto dare il via libera alla cantierizzazione. «Si tratta di un dato importante», commenta il presidente della Provincia. «Abbiamo verificato ai termini di legge le prescrizioni date per preservare il più possibile gli habitat di pregio. I Mondiali 2021 rappresentano un’occasione enorme per lo sviluppo del nostro territorio. Ma non possiamo tralasciare la sostenibilità degli interventi che sono stati fatti e che verranno fatti. Ringrazio la struttura della Provincia, sempre attenta; la partita dei Mondiali di Cortina ha messo in luce la grande professionalità e l’impegno dei nostri dipendenti».

pubblicita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: