Belluno °C

mercoledì 2 Dicembre 2020,

Le piogge più abbondanti su basso Agordino, basso Zoldano e Feltrino

Il possibile verificarsi nelle prossime ore di precipitazioni localmente ancora intense potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore e innescare fenomeni franosi superficiali e colate rapide.

Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha fatto sapere che nel corso della mattinata è iniziata la fase più intensa dell’evento di maltempo che era stato previsto, con precipitazioni a tratti anche forti, con rovesci e temporali, diffuse su zone montane e pedemontane e pianura nord-orientale, più sparse e irregolari altrove.

Dall’inizio dell’evento (da venerdì 2 ottobre alle ore 0 a sabato 3 ottobre alle ore 11) si sono registrati accumuli complessivi in genere tra i 30 e i 70 mm di pioggia sulle zone montane, con massimi di 100-145 mm sulle Prealpi Vicentine (Alto Agno, Leogra, Posina), 60-90 mm sul Bellunese sud-occidentale (basso Agordino, Feltrino-Grappa) e localmente sul basso Zoldano; sulle zone pedemontane tra i 15 e i 40 mm, sulla pianura in prevalenza tra i 5 e i 20 mm.

Nel pomeriggio di oggi sono previste residue precipitazioni con rovesci e locali temporali in diradamento a partire da ovest. Venti inizialmente forti in quota da sud e moderati/tesi sulla costa, in successiva rotazione da ovest o sud-ovest e moderata attenuazione. Tra il pomeriggio/sera di domenica e fino al mattino di lunedì, moderato episodio perturbato con nuove precipitazioni di entità in genere contenuta.

Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto fa presente che il possibile verificarsi di precipitazioni localmente anche intense potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore e segnala la possibilità d’innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide specie in alcune zone della regione tra cui tutta la provincia di Belluno. L’allerta idrogeologica sulla zona del Piave pedemontano (i Comuni bellunesi da Ponte nelle Alpi ad Alano di Piave) è arancione fino alle 20 di questa sera, poi diventerà gialla.

pubblicita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: