Belluno °C

mercoledì 2 Dicembre 2020,

Fino al primo mattino di domani precipitazioni ancora diffuse

Saranno più consistenti sulle zone montane, pedemontane ed alta pianura. Per il comune di Borca di Cadore confermato il “livello di attenzione” a causa del fenomeno franoso presente nel territorio.

Tra il pomeriggio di oggi, domenica 4 ottobre, e il primo mattino di domani, lunedì 5 ottobre, il meteo indica che in Veneto sono previste ancora delle precipitazioni diffuse, più consistenti sulle zone montane, pedemontane ed alta pianura. Sono attesi rovesci intensi e locali temporali su Prealpi e pianura centro-nord, e la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti.

In alcuni bacini idrografici l’attenzione rimane alta: nei tratti regionali dei fiumi Adige e Tagliamento è in transito una piena dovuta alle precipitazioni occorse ieri e l’evento piovoso atteso per le prossime ore genererà negli stessi corsi d’acqua una seconda ondata di piena, probabilmente più sostenuta della precedente nel fiume Adige, che interesserà per i prossimi giorni il territorio regionale.

Alla luce delle previsioni meteo per le prossime ore, il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità, valevole fino alle ore 14 di domani, lunedì 5 ottobre. Lo Stato di Attenzione (allerta gialla) è dichiarato sui bacini Adige-Garda e Monti Lessini, Po, Fissero-Tartaro-CanalBiancoe Basso Adige, Basso Brenta–Bacchiglione e Livenza, Lemene e Tagliamento.

Per il comune di Borca di Cadore è stato confermato il “livello di attenzione” a causa del fenomeno franoso presente nel territorio.

pubblicita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: