Belluno °C

mercoledì 19 Gennaio 2022,

Calcio a 5, Canottieri Belluno sul podio per l’utilizzo di giovani

La formazione del presidente Alvise Bortolini ha vinto il secondo premio nell’ambito del «Progetto Giovani», iniziativa tesa a valorizzare i giovani giocatori.

La divisione Calcio a 5, nell’ambito del «Progetto Giovani», iniziativa tesa a valorizzare e incentivare nel calcio a 5 italiano l’utilizzo di giovani giocatori, ha pubblicato le classifiche definitive di merito per la stagione appena conclusa. L’iniziativa prevede difatti anche premi (9.000 euro alla prima classificata, 6.000 alla seconda, 3.500 alla terza) destinati alle società di Serie A2 e di Serie B che attivano il settore giovanile e utilizzano un numero importante di giovani calciatori nati dopo il primo gennaio 2002 durante le gare della stagione regolare. Per la Canottieri Belluno i giovani impiegati nel corso della stagione sono stati Massimo Dall’Ò, autore tra l’altro di 5 reti in campionato, Alessandro Bortolini, anche lui a segno in serie B, David Di Donato, Filippo Vettorel, Nicolò Lecis, Federico Burigo e Nicola Laforgia.

Il primo premio è andato al Futsal Giorgione di Robson Marani, buona seconda si è piazzata la Canottieri Belluno (col record di cinque “millenial” schierati contemporaneamente per tre volte in stagione), terzo il Maccan Prata.

Soddisfazione per tutta la dirigenza Canottieri, dal presidente Alvise Bortolini a Simone Soccal, direttore delle giovanili. In vista della prossima stagione, e se ovviamente ciò sarà reso fattibile dagli eventi prossimi venturi, l’intenzione in casa biancoblù è quella di rafforzare ulteriormente il proprio patrimonio giovanile, aggiungendo alle già schierate divise under 19, 17 e 15 anche una squadra Pulcini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: