Belluno °C

venerdì 17 Settembre 2021,

Svizzera, Famiglia Bellunese di Bienne in lutto per la morte del presidente Roberto Sommariva

Aveva 80 anni ed era originario di Rivamonte Agordino. Meccanico, emigrò nel 1961 e per 45 anni lavorò alla General Motors.

Un altro lutto ha colpito l’Associazione Bellunesi nel Mondo. All’età di 80 anni è venuto a mancare Roberto Sommariva, presidente della Famiglia Bellunese di Bienne (Svizzera) e originario di Rivamonte Agordino.
Nel 1961 emigrò come meccanico a Bienne, nel cantone di Berna, in Svizzera. Lavorò per 45 anni nella General Motors a Bienne. Nel 1964 si sposò con Josette Dandrea ed ebbe due figli, Sandro e Natacha. Sin dal suo arrivo in Svizzera partecipò alle attività della comunità Italiana di Bienne.

Sommariva amava lo sport. La sua grande passione era lo sci. Lo praticava in Svizzera, come anche nelle sue amatissime Dolomiti. Era insegnante di sci e con alcuni amici fondò lo Sci Club Dolomiti a Bienne. Nel 1977 entrò a far parte della Famiglia Bellunese di Bienne, dove ebbe l’occasione di praticare il suo amato dialetto bellunese.

Era un assiduo socio Abm, amava l’amicizia e la gioia di vivere in compagnia. In occasione del rinnovo delle cariche associative del 1984 entrò nel consiglio d’amministrazione e, dal 2019 ad oggi, è stato presidente della Famiglia. Con molto impegno si dedicò a questo compito e non mancava alle assemblee e ai consigli direttivi.

La famiglia di Bienne non ha perso solo un presidente, ma anche un ottimo cuoco. Con il baccalà, che era la sua specialità, riempiva le sale con soci e simpatizzanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: