Belluno °C

venerdì 17 Settembre 2021,

Agordo, riapre al pubblico il nuovo ponte in Val di Frela

L'assessore regionale al Dissesto idrogeologico Gianpaolo Bottacin: «Lavori a tempo di record».

Nell’ambito di un più corposo intervento che comprendeva anche la sistemazione di un’opera di captazione sul torrente Val di Font e alcuni interventi di sistemazione idraulica sia sul Val di Font che sul Campregana, i Servizi Forestali regionali hanno provveduto al rifacimento del ponte sul Campregana in località Val di Frela, in Comune di Agordo.

«Si tratta di un lavoro importante, del valore complessivo di 650 mila euro – spiega l’assessore regionale al Dissesto iddrogeologico Gianpaolo Botatcin – che si era reso necessario dopo che, a causa di Vaia, il manufatto era stato tappato da piante e vegetazione, con il conseguente allagamento degli edifici adiacenti».
«Al fine di non lasciare isolata la frazione di Farenzena – prosegue l’assessore – avevamo concordato con il Comune, che contestualmente stava seguendo altri lavori sulla seconda via d’accesso alla frazione, i tempi più opportuni per l’intervento su questo ponte».

L’1 luglio, dopo aver individuato e spostato tutti i sottoservizi esistenti (Enel, Telecom e acquedotto) sono iniziati quindi i lavori veri e propri dei Servizi Forestali regionali di demolizione del vecchio manufatto, con la contestruale chiusura della strada comunale per Farenzena.
«È stata quindi subito posta in opera una passerella per il transito almeno pedonale – spiega Bottacin – e dopo è iniziata la predisposizione delle spalle e della soletta del nuovo manufatto, che passa da una larghezza di 1,3 a 6 metri. Oggi quindi è stata verificata l’idoneità per il passaggio dei mezzi con la conseguente la riapertura della strada comunale, che sta avvenendo questo pomeriggio».

«Un lavoro completato in poche settimane, a tempo di record – conclude l’assessore – l’ennesima prova dell’attenzione con cui seguiamo i nostri cantieri, coordinando i lavori anche con le precise esigenze dei singoli territori».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: