Belluno °C

venerdì 17 Settembre 2021,

Al Museo Burel «Gatto magico», la mostra di Luca Francesconi

L'inaugurazione sabato 7 agosto alle 18, la cittadinanza è invitata

Museo Burel invita la cittadinanza all’inaugurazione della mostra «Gatto Magico» di Luca Francesconi che si terrà sabato 7 agosto dalle ore 18. Il Museo Burel è a Belluno in via Mezzaterra 49. All’inaugurazione sarà presente l’artista, occasione per conoscerlo e per dialogare dei suoi lavori e della mostra. È previsto anche un piccolo buffet, realizzato in collaborazione con la Torteria Cocotte e Vini Biasiotto. Poi la mostra sarà visitabile (serve il Green Pass) tutti i weekend, dalle ore 16 alle ore 20, fino al 25 settembre.

Il progetto «Gatto Magico» è stato concepito appositamente per gli spazi insoliti offerti dal Museo Burel, in dialogo con il tema dell’anguana e delle streghe, filo conduttore del secondo anno di programmazione. E proprio dalla figura della strega prende le mosse Gatto Magico, mostra personale di Luca Francesconi.

«Chi è la strega? Luca Francesconi suggerisce un parallelismo, quello con l’artigiano», spiega Daniela Zangrando direttrice del Museo Burel. «Ad accomunarli e avvicinarli è il saper fare, il padroneggiare a tal punto delle tecniche, degli strumenti, delle conoscenze, da riuscire a trasformare la realtà che hanno di fronte in qualcosa di diverso, di nuovo. Questo il loro indubbio e grande potere. La loro magia. In quest’ottica, ecco far la sua comparsa anche il gatto cui fa riferimento il titolo, per antonomasia entità ausiliatrice della strega».

La mostra si apre nella stanza principale del Museo. Gli elementi sono pochi, misurati, importanti. Sullo sfondo delle pareti si alza il gatto magico, scultura bronzea che conserva intatto un certo turbinare curvilineo e arioso delle movenze feline, non dimentico però dell’acuta e insopprimibile indifferenza animale. La scultura non è sola. Si declina nello spazio assieme ad un gruppo di incudini, strumenti che vengono in aiuto all’artigiano, come il gatto alla Strega, per cambiare lo stato delle cose. Piene di dignità e decoro, le presenze attendono il pubblico, intente ad un attimo di magia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: