Belluno °C

domenica 24 Ottobre 2021,

Da venerdì «Sani Folk Festival» a Pieve

Sono attesi musicisti greci, iraniani, austriaci e italiani. La manifestazione organizzata dal Comune di Pieve è alla terza edizione, si svolgerà venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 settembre.

Toccherà alla musica antica della Carinzia aprire quest’anno il Sani Folk
Festival di Pieve di Cadore. Venerdì 17 settembre alle 20.30 nella chiesa arcidiaconale di Pieve si esibirà la musicista e cantante carinziana Corina Kuhs. «Sarà un’esibizione eccezionale», anticipa il musicista Andrea Da Cortà, direttore artistico del Festival, «la particolarità della voce della Kuhs e la sua capacità di suonare molti strumenti etnici antichi come la volksharfe, un particolare tipo di arpa suonata in alcune zone dell’Austria, stanno richiamando l’interesse di esperti e appassionati».

Il Sani Folk Festival è giunto alla terza edizione. Organizzato dal Comune
di Pieve di Cadore, quest’anno ospiterà anche musicisti greci, iracheni e
marocchini oltre ad una varietà di band e solisti italiani.

Saranno innanzitutto tre giorni di festa che si svilupperà tra Piazza Tiziano, il
Forte di Monte Ricco e il Gran Caffè Tiziano. Venerdì 17, sabato 18 e domenica 19: tre giorni durante i quali Pieve di Cadore diventerà la capitale del folk
proveniente soprattutto dalle aree montane dell’Europa. Sabato e domenica la
musica coinvolgerà tutto Pieve con concerti e danze che andranno in scena
nelle piazze e nei vicoli del centro storico. Il gran finale sarà al Forte di Monte
Ricco domenica alle ore 18 con l’esecuzione di una colonna sonora frutto di
contaminazione e condivisione in un’area compresa tra il Veneto, il Friuli
Venezia Giulia e l’Austria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: