Belluno °C

domenica 24 Ottobre 2021,

Venerdì 17 tra sole e nuvole con piogge sparse nel pomeriggio

L'instabilità sarà più presente sulle Prealpi, mentre risulterà assai più limitata sulle Dolomiti.

Il Centro Valanghe Arpav di Arabba prevede per venerdì 17 settembre una linea d’instabilità notturna e poi un miglioramento al mattino con tratti soleggiati, localmente ampi sulle Dolomiti, mentre eventuali nubi stratiformi potrebbero limitare il soleggiamento iniziale sulle Prealpi. Al pomeriggio riduzione del soleggiamento e nuvolosità irregolare, anche cumuliforme, associata a nuovi fenomeni sparsi. L’instabilità sarà più presente sulle Prealpi, mentre risulterà assai più limitata sulle Dolomiti. Contesto termico un po’ più fresco in quota. Precipitazioni: nella notte fenomeni d’instabilità (60/80%), al mattino pressoché assenti (10%), prima che l’instabilità riprenda con nuovi rovesci e temporali sparsi sulle Prealpi (40/50%), mentre il rischio sarà minore su Dolomiti (10/20%), a volte assente. Temperature minime in generale leggero calo; massime in lieve flessione sulle cime più alte e in rialzo alle quote medio-basse, con punte di 21/23°C nei fondovalle prealpini e di 16/19°C a 1000/1200 metri. Venti: nelle valli deboli di direzione variabile, anche a regime di brezza nei momenti soleggiati; in quota venti deboli/moderati da nord-ovest di giorno, da ovest alla sera.

Sabato 18 iniziali nubi basse su molti settori, mentre il sole potrebbe essere presente in alta quota, assieme a qualche annuvolamento medio-alto stratiforme. Dalle ore centrali in poi graduale aumento della nuvolosità, anche cumuliforme, ma l’instabilità sarà molto limitata con sporadici fenomeni. Debole escursione termica per molte nubi e ridotto soleggiamento. Precipitazioni al mattino pressoché assenti (10%), eccetto rischio di qualche pioviggina sulle Prealpi (10/20%). Al pomeriggio aumento della probabilità di rovesci (30/40%) e di qualche occasionale temporale sulle Prealpi (10/20%) in caso d’innesco convettivo per precedenti schiarite. Temperature in ulteriore calo, eccetto stazionarietà delle minime in quota. Venti: elle valli deboli/moderati di direzione variabile, anche per brezze; in quota venti deboli/moderati da ovest in giornata e da sud-ovest alla sera.

Domenica 19 peggioramento del tempo nella notte in estensione dalle Prealpi alle Dolomiti. In giornata moderato maltempo con cielo coperto e precipitazioni, a tratti moderate, spesso diffuse al pomeriggio, anche a carattere di rovescio, mentre il rischio temporalesco diminuirà, soprattutto sulle Dolomiti. La neve scenderà sulle vette dolomitiche fino sui 2800/2900 metri al pomeriggio/sera. Temperature in ulteriore calo, eccetto aumento delle minime nelle valli. Venti moderati da sud-ovest in quota; deboli di direzione variabile nelle valli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: