Belluno °C

domenica 24 Ottobre 2021,

Migliori mieli, il concorso si farà: al via la settima edizione

Segat, assessore all’Agricoltura del Comune di Limana: «Purtroppo, a causa delle condizioni meteo, per i nostri produttori l'annata non è stata facile. Anche per questo motivo abbiamo deciso che non si poteva rinunciare al concorso, soprattutto per premiare lo sforzo degli apicoltori bellunesi».

Confermata l’edizione 2021 della Festa del miele: Apidolomiti, Pro loco e Comune di Limana sono all’opera per realizzare il programma dell’evento che andrà in scena a metà ottobre. E ci sarà anche un altro importante appuntamento che, a causa dell’annata non proprio semplice per gli apicoltori, rischiava di saltare: il concorso che premia i migliori mieli bellunesi. «Purtroppo, a causa delle condizioni meteo, per i nostri produttori il periodo fino a giugno non è stato facile», tiene a far presente Alex Segat, assessore all’Agricoltura del Comune di Limana. «Anche per questo motivo abbiamo deciso che non si poteva rinunciare al concorso, soprattutto per premiare lo sforzo degli apicoltori bellunesi, che tra l’altro, di recente, hanno ricevuto diversi riconoscimenti nell’ambito del concorso nazionale “Tre gocce d’oro, Grandi Mieli d’Italia 2021″».

Il concorso provinciale, dal canto suo, è volto a individuare i migliori mieli che il territorio bellunese offre. «Il premio “I migliori mieli prodotti e confezionati in provincia di Belluno-Dolomiti”, giunto alla settima edizione, ha ottenuto il riconoscimento dell’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele», spiega Segat, «ovvero la certificazione che verranno rispettati gli standard e le procedure migliori in sede di valutazione, come nei concorsi di respiro nazionale: una garanzia di serietà nei confronti di chi partecipa».
Al concorso, aperto a tutti, potranno essere presentati solo mieli prodotti nell’anno corrente in provincia di Belluno. I campioni devono essere consegnati entro le 12 di sabato 2 ottobre e saranno giudicati da una commissione composta da membri dell’Albo, presieduta anche quest’anno da Stefania Marcuz, esperta del settore.

«Lo scopo del premio è individuare i migliori mieli», ribadisce Segat, «dare la possibilità agli apicoltori di farsi conoscere e di confrontarsi, far emergere le eccellenze presenti in provincia. A questo proposito, a “valle” della Festa del miele, di cui diffonderemo presto il programma, sarà organizzata una degustazione aperta al pubblico dei mieli premiati. Degustazione che avverrà su prenotazione e nel pieno rispetto di tutte le normative anti Covid». «L’annata è stata difficile», prosegue, «ma noi non molliamo e vogliamo che l’impegno sia premiato e riconosciuto». Tutte le informazioni, i moduli, il regolamento e il calendario della segreteria del concorso sono disponibili sul sito: wwwpaesedelmiele.it

La presentazione ufficiale si terrà in diretta streaming venerdì 24 settembre alle 18.30. Il link sarà disponibile dai siti del Comune di Limana, Apidolomiti, Paese del miele.

Martina Reolon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: