Belluno °C

giovedì 9 Dicembre 2021,

Sospirolo, «Pascoli di carta. Le mani sulla montagna»

Domani sera, sabato 20 novembre, alle ore 20.45, presso il Centro Civico, incontro col giornalista Gianandrea Mencini che parlerà di truffe ordite ai danni della montagna per ottenere i soldi messi in campo dalla Comunità europea per il settore agricolo.

Domani sera, sabato 20 novembre, alle ore 20.45, presso il Centro Civico di Sospirolo, in piazza Girolamo Segato 135, si terrà l’incontro con il giornalista Gianandrea Mencini organizzato dall’Associazione Scuole in Rete e dal Coordinamento provinciale di Libera, in collaborazione con la Biblioteca civica di Sospirolo.
Mencini è l’autore del libro «Pascoli di carta. Le mani sulla montagna» che si occupa di un fenomeno che riguarda sia le Alpi che gli Appennini e che viene definito anche “Mafia dei pascoli”, “Montagne d’oro” o “Pascoli di carta”.

L’ingente quantità di risorse messa in campo dalla Comunità europea per il settore agricolo – spiega il giornalista – ha generato una speculazione che inquina il settore montano dove spesso si intrecciano azioni scorrette, false dichiarazioni, animali “figuranti”, pratiche di compravendita di alpeggi al limite della legalità. Un meccanismo per far salire il prezzo degli affitti dei pascoli e che, fra mancanza di controlli, creazione di società fittizie e truffe reiterate, danneggia la montagna.

Con questo suo libro Mencini, dopo il successo di «Vivere in pendenza» (2019), torna a raccontare un viaggio ad alta quota che lo ha portato a far emergere le contraddizioni del mondo rurale. Una coinvolgente esperienza – sottolineano gli organizzatori dell’evento – di incontro con agricoltori, allevatori, malgari, pastori, genti di montagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: