Belluno °C

giovedì 9 Dicembre 2021,

Martedì 23 tempo ben soleggiato

Tra la notte e il mattino possibile formazione di nebbia o nubi basse su alcuni fondovalle.

Il Centro Valanghe Arpav di Arabba prevede per martedì 23 novembre ampi rasserenamenti nel corso della notte a partire dalle Dolomiti con residue nubi basse sulle Prealpi occidentali. In giornata tempo ben soleggiato su gran parte della montagna veneta, specie sulle Dolomiti. Tra la notte e il mattino possibile formazione di nebbia o nubi basse su alcuni fondovalle. Contesto termico assai più fresco di notte, ma il ritorno del sole potrà compensare questo deficit iniziale nei settori più assolati. Precipitazioni assenti. Temperature minime in generale lieve calo; massime stazionarie in alta quota e in leggera ripresa nelle valli assolate, ma non in quelle in ombra. Previste punte di 9/10°C nei fondovalle prealpini e di 6/8°C a 1000/1200 metri. Venti: nelle valli venti perlopiù deboli a regime di brezza, localmente moderati per brezze di monte su alcuni settori prealpini; in quota deboli a tratti moderati sulle cime più elevate dai quadranti orientali.

Mercoledì 24 bel tempo tardo-autunnale, ben soleggiato, con cielo sereno e aria limpida; l’insidia nebbia in Valbelluna durante le ore più fredde sarà ridotta, ma non assente. Dalla serata arrivo di sottili nubi alte da sud, in estensione verso nord in nottata. Precipitazioni assenti. Temperature minime in lieve calo e massime pressoché stazionarie. Previste punte di 9/10°C nei fondovalle prealpini e di 6/8°C a 1000/1200 metri. Venti: nelle valli venti perlopiù deboli a regime di brezza, localmente moderati per brezze di monte su alcuni settori prealpini; in quota deboli a tratti moderati sulle cime più elevate dai quadranti meridionali.

Giovedì 25 tra la notte e il mattino aumento della nuvolosità in estensione dalle Prealpi alle Dolomiti fino a cielo coperto ovunque da metà giornata e iniziale maltempo a partire dalle Prealpi occidentali, in estensione al resto della montagna veneta nel corso del pomeriggio/sera. Limite neve generalmente oltre i 1200/1500 metri, anche a quote più basse all’alba e alla sera. Temperature in lieve calo, eccetto rialzo delle minime nelle valli. Venti deboli di direzione variabile nelle valli; moderati/tesi a tratti forti da sud in quota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: