Belluno °C

mercoledì 7 Dicembre 2022,

Ponte nelle Alpi, generazioni a confronto nel segno della gentilezza

A Paiane inaugurazione della panchina e della fontana posizionati vicino all’orto-giardino come simbolo di incontro e di ristoro.

Grande successo, nel territorio di Ponte nelle Alpi, per «Il Veneto semina gentilezza» che ha avuto come protagonisti gli ospiti della casa di riposo e i bambini della scuola elementare di Oltrerai, al centro dei due momenti chiave dell’iniziativa: uno nella struttura per anziani, l’altro nei pressi dell’orto didattico di Paiane.
A tale proposito, i volontari del Comitato frazionale di Paiane e dell’associazione «Accanto all’anziano e…», assieme agli alunni, sono stati la forza motrice dell’evento predisponendo i giardini in cui sono stati messi a dimora non solo i fiori, ma anche salvia, prezzemolo, basilico e patate.

«Se, come suggeriva il titolo dell’evento, la gentilezza si può seminare, cominciamo allora da una piantina», devono aver immaginato gli organizzatori, sorretti dall’idea che un simile stato d’animo non debba essere il gesto momentaneo, facile e un po’ formale, ma una reazione a catena e uno sguardo rivolto al futuro. Mettendo un seme si sa già di dover preparare la terra e bagnarla, togliere le erbacce e proteggere i germogli in attesa che la pianta dia frutti. Chi ha cura di un oggetto, di un animale, di una persona, esce dall’orizzonte personale.
I bambini hanno trasmesso con efficacia questo procedimento. Tanto è vero che, nelle brevi frasi pronunciate al microfono, hanno parlato dei loro gesti di gentilezza: “ho aiutato il papà”, “ho riordinato il tavolo”, “ho aggiustato qualcosa”… Azioni che creano un legame e portano a una collaborazione.

Gli stessi alunni, accompagnati dalle insegnanti, hanno poi dato vita a disegni, ricette culinarie con le erbe dell’orto e filastrocche. Da rimarcare, inoltre, la sensibilità degli operatori della Casa del Sole che si sono adoperati affinché i nonni godessero di un momento di evasione dalla solita routine. A conferma che la gentilezza non è un atto fine a se stesso, ma uno stile di vita che va coltivato con l’esempio. Un singolo gesto magari non fa la differenza: sono tanti gesti a produrre dei cambiamenti.

A coronamento dell’evento a Paiane si è proceduto all’inaugurazione della panchina e della fontana posizionati vicino all’orto-giardino, come simbolo di incontro e di ristoro. La fontana è stata donata dal Comitato frazionale al territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: