Belluno °C

sabato 2 Luglio 2022,

Covid, continua in provincia il calo dei casi di contagio

Nel grafico qui sopra l’intero andamento epidemico covid dai primi di marzo 2020 con la media settimanale dei nuovi positivi. Attualmente le persone covid positive in provincia sono 1.490 (la settimana scorsa erano 2.072). Quelle ricoverate in ospedale sono 52 (la settimana scorsa erano 62).

Anche nell’ultima settimana (dal 2 all’8 maggio) in provincia di Belluno si è registrata una diminuzione dei nuovi contagi da coronavirus rispetto ai sette giorni prima. I nuovi casi rilevati – informa a questo proposito l’Ulss Dolomiti – sono stati 742 (-141 rispetto alla settimana precedente), con un conseguente tasso di incidenza settimanale di 372 nuovi casi ogni 100 mila abitanti, ancora alto ma inferiore all’incidenza nazionale (492 nuovi casi ogni 100 mila abitanti).
Attualmente le persone covid positive in provincia sono 1.490 (la settimana scorsa erano 2.072) e quelle che hanno contratto il contagio nell’ultima settimana si collocano prevalentemente nelle fasce centrali 25-64 anni.

Nella settimana scorsa sono stati eseguiti dai team dell’Ulss Dolomiti 6.662 tamponi (di cui 2.533 molecolari e 4.129 antigenici). A questi si aggiungono 1.600 tamponi antigenici eseguiti dalle farmacie del territorio, 81 tamponi eseguiti dai pediatri di libera scelta e 115 tamponi eseguiti dai medici di medicina generale.
In media, ogni giorno vengono eseguiti circa 607 tamponi ogni 100 mila abitanti (la scorsa settimana erano 805).

Nell’ultima settimana sono stati somministrati 2 trattamenti con anticorpi monoclonali dall’Unità operativa di Malattie Infettive di Belluno, per un totale di 395 dosi complessive. Sono stati anche prescritti 11 trattamenti con farmaco antivirale orale per un totale di 190 trattamenti complessivi.

Le persone covid positive attualmente ricoverate negli ospedali dell’Ulss Dolomiti sono 52 (la settimana scorsa erano 62) di cui 12 in ospedale di comunità, 1 in terapia intensiva e 39 in area non critica (di queste 21 sono state ricoverate per motivi diversi dal covid).
Considerati i molti ricoveri di pazienti positivi senza sintomatologia correlata al covid che non necessitano di cure semi-intensive, dallo scorso weekend sono stati attivati alcuni posti letto in area medica per pazienti covid ed è stata successivamente disattivata la Pneumologia covid per permettere a questo reparto di accogliere i pazienti con problematiche respiratorie non covid.

Dall1 al 5 maggio si sono contati purtroppo anche 5 decessi di pazienti ospedalieri covid positivi: si tratta di una donna di 92 anni che era ricoverata nella Pneumolgia di Belluno e di 4 uomini: uno di 86 anni che era nella Pneumologia di Belluno, uno di 70 anni che era nella Pneumolgia di Feltre, uno di 75 anni che era ricoverato in Malattie Infettive di Belluno e uno di 79 anni che era nell’ospedale di comunità di Feltre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: