Belluno °C

lunedì 3 Ottobre 2022,

Venerdì 23 temperature clima diurno più mite nelle valli e meno freddo in alta montagna

Precipitazioni assenti, mentre sabato e domenica il tempo sarà variabile, a tratti perturbato.

Il Centro Valanghe Arpav di Arabba prevede per venerdì 23 settembre ancora una mattinata soleggiata e piuttosto fredda, salvo possibili e temporanei annuvolamenti per nubi medio-basse in alcune valli prealpine nelle ore più fredde. Nel corso del pomeriggio, ma soprattutto verso sera, transito di nubi alte, piuttosto consistenti nella notte. Precipitazioni assenti. Temperature minime stazionarie o in lieve calo nelle valli, in lieve o contenuto aumento in alta montagna; massime in contenuto aumento a tutte le quote ma soprattutto in alta montagna, su valori prossimi o di poco inferiori alle medie stagionali; rispetto ai giorni precedenti, clima diurno più mite nelle valli e meno freddo in alta montagna. Venti nelle valli deboli o moderati a regime di brezza, in quota in genere moderati ancora in prevalenza settentrionali, tendenti a divenire deboli e a ruotare dai quadranti occidentali a fine giornata.

Sabato 24 tempo variabile con alternanza di annuvolamenti e di parziali schiarite; possibile presenza di nubi basse in molte valli prealpine nelle ore più fredde in lento dissolvimento. Il soleggiamento al mattino in genere sarà poco significativo per il passaggio di nubi alte anche consistenti, nella seconda parte della giornata molto scarso per l’arrivo anche di nubi medie stratiformi. Precipitazioni assenti in mattinata, mentre nella seconda parte della giornata la probabilità di precipitazioni sarà in graduale aumento su tutte le zone montane fino ad alta nella sera/notte, nevose oltre i 2200-2500m. Le precipitazioni saranno in prevalenza di moderata intensità, a tratti anche a carattere di rovescio, specie sulle zone prealpine. Tra sabato e domenica sulle zone prealpine e Dolomiti meridionali sono previsti quantitativi compresi tra i 20 e 40 mm e sulle Dolomiti centro-settentrionali tra i 15 e i 30 mm. Temperature minime in contenuto aumento, massime in lieve o contenuta diminuzione. Escursione termica giornaliera più contenuta rispetto ai giorni precedenti. Venti nelle valli in genere deboli, in quota da moderati a tesi localmente forti da sud-ovest.

Domenica 25 tempo variabile a tratti perturbato specie nelle prime ore, con cielo in prevalenza molto nuvoloso o coperto. In mattinata saranno possibili parziali schiarite ma nel corso della giornata il cielo tenderà a rimanere irregolarmente nuvoloso con possibili altre precipitazioni che saranno tuttavia in prevalenza modeste. Il limite delle nevicate si attesterà intorno ai 2400-2700 m. Temperature in aumento. Clima piuttosto umido a tutte le quote. Venti in quota tesi sud-occidentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: