Belluno °C

mercoledì 7 Dicembre 2022,

Il Coro Minimo celebra i 60 anni, dopo lo stop causato dalla pandemia

L'anno scorso non era stato possibile, si recupera quest'anno. Il primo appuntamento è sabato 26 novembre.

Impedito dalla pandemia a celebrare i sessant’anni di attività lo scorso anno, il Coro Minimo Bellunese si accinge a farlo con una serie di manifestazioni in calendario nelle prossime settimane. L’apertura degli eventi sarà dedicata al ricordo di tutti coloro i quali ne hanno fatto parte e sono scomparsi: i direttori Lamberto Pietropòli (fondatore) e Edoardo Gazzera; i presidenti Loris De Moliner, Nino Bolzan, Lidio Barp e Ferruccio Zampieri e i vari coristi. L’appuntamento è fissato per sabato 26 novembre alle 19 nella chiesa cittadina di S. Stefano dove sarà officiata una messa in suffragio di maestri e coristi che sono “andati avanti” e che sarà animata dai canti del Coro.

Tutti i parenti, gli amici e coloro i quali hanno sostenuto il Coro Minimo Bellunese nel corso di questi sessant’anni sono invitati a partecipare. La successiva iniziativa sarà il concerto di Natale in programma per domenica 18 dicembre, con inizio alle 17.30, al Teatro Comunale di Belluno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: