Belluno °C

martedì 18 Giugno 2024,

Siccità, rinviata l’apertura delle fontane cimiteriali di Feltre

Il consigliere delegato Sebastiano Slongo: «Siamo tutti chiamati ad un uso consapevole e responsabile dell’acqua».

Il lungo periodo di siccità che si protrae, di fatto, dallo scorso anno non accenna a terminare e, anzi, la situazione si presenta in prospettiva sempre più difficile. Le precipitazioni degli ultimi mesi sono state minime e anche gli accumuli nevosi in quota sono pressoché nulli. Uno stato di cose che ha indotto l’Amministrazione comunale di Feltre a una prima scelta prudenziale.

«In questi giorni», spiega il consigliere delegato Sebastiano Slongo, «stanno arrivando agli uffici alcune richieste riguardanti l’apertura delle fontane cimiteriali, che solitamente venivano riattivate proprio in questo periodo, al termine della stagione invernale. Ben comprendendo le richieste dei cittadini, siamo però costretti, vista l’estrema siccità che permane da molto tempo, a rinviarne l’apertura. Visti i dati sulle riserve idriche e in vista dell’imminente periodo primaverile ed estivo – continua Slongo – non possiamo che essere estremamente preoccupati, anche in considerazione della quantità di neve accumulata in quota, assolutamente minima».

La decisione dell’Amministrazione è in linea anche con l’ordinanza regionale emessa due giorni fa, nella quale si sensibilizzano con un atto formale i cittadini e tutte le istituzioni sulla necessità di non sprecare acqua in nessun modo.
«Siamo certi della comprensione e del senso civico dei cittadini e invitiamo tutti, anche coloro che non lo avessero già fatto, ad adottare comportamenti responsabili e parsimoniosi nell’utilizzo dell’acqua; speriamo che la primavera porti precipitazioni significative, ma allo stato attuale – conclude Slongo – è doveroso e necessario da parte di tutti evitare sprechi e utilizzi impropri, anche per limitare, per quanto possibile, eventuali futuri provvedimenti restrittivi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d