Belluno °C

martedì 30 Maggio 2023,

Mercoledì 24 crescente nuvolosità con precipitazioni

Primi fenomeni entro le ore centrali (20-30%), al pomeriggio probabili rovesci (70-80%), spesso anche temporaleschi.

Il Centro Valanghe Arpav di Arabba prevede per mercoledì 24 maggio tempo discreto/variabile al mattino con alternanza di schiarite e di annuvolamenti irregolari. In seguito crescente nuvolosità, anche cumuliforme per ritorno dell’instabilità, responsabile di fenomeni convettivi al pomeriggio/sera. La riduzione del soleggiamento limiterà il riscaldamento diurno, ma l’ambiente termico rimarrà comunque quasi primaverile. Precipitazioni: primi fenomeni entro le ore centrali (20-30%), al pomeriggio probabili rovesci (70-80%), spesso anche temporaleschi. Limite neve a 2700-2900 metri. Trattandosi d’instabilità, i cumuli di pioggia saranno assai variabili, mediamente 10-20 mm, localmente fino a 30-40 mm in caso di temporale. Temperature minime del mattino in aumento, anche se quelle assolute saranno osservate alla sera in quota; massime in diminuzione. Venti: nelle valli in prevalenza deboli, non escluse improvvise raffiche in caso di temporale. In quota deboli/moderati da sud-ovest al mattino e da sud-est al pomeriggio.

Giovedì 25 al mattino parziale miglioramento del tempo sulle Dolomiti con rasserenamenti e nuvolosità sempre più residua, mentre la nuvolosità sarà maggiore sulle Prealpi per il perdurare dell’instabilità notturna, seppure in attenuazione. Dalle ore centrali miglioramento del tempo ovunque con ampi tratti soleggiati e transito di nubi alte, assieme a qualche cumulo. Il soleggiamento garantirà condizioni termiche primaverili nelle valli. Precipitazioni: nella notte probabili residui fenomeni sulle Dolomiti (20-30%), mentre l’instabilità sarà ancora presente sulle Prealpi con rovesci e temporali (70-80%), in esaurimento nel corso del mattino. Poi fenomeni assenti ovunque. Temperature minime in diminuzione, eccetto qualche aumento sulla fascia prealpina; massime in generale lieve ripresa. Venti: nelle valli perlopiù deboli a regime di brezza, salvo locali rinforzi nei settori solitamente più ventilati. In quota moderati/tesi da sud-est nottetempo, poi in attenuazione da est al pomeriggio.

Venerdì 26 al mattino tempo soleggiato con transito di sottili nubi alte. Al pomeriggio modesta o localmente moderata attività cumuliforme sulle Dolomiti con qualche sporadico piovasco. Sulle Prealpi maggiore nuvolosità cumuliforme e instabilità più marcata con maggiore probabilità di rovesci e locali temporali. Temperature minime in calo e massime in ripresa. Venti deboli per brezze nelle valli, e a tratti localmente moderati; in quota deboli/moderati da est nord-est.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: