Belluno °C

sabato 20 Luglio 2024,

Domenica a San Vittore «Il suono che sana, medicina per l’anima»

Un ascolto-meditazione, per «La via al Santuario. Itinerario musicale, poetico e conoscenza». Nella foto Caterina Chiarcos

«Il suono che sana, medicina per l’anima»: è il titolo dell’ascolto-meditazione proposto per «La via al Santuario. Itinerario musicale, poetico e conoscenza», evento organizzato dall’InUnum ensemble. Il gruppo è composto da Caterina Chiarcos (voce, viella), Elena Modena (voce, arpa gotica, viella, campane, percussioni) e Ilario Gregoletto (organo portativo, flauti diritti, cialamello, organistrum), si esibirà domenica 14 luglio alle ore 18.15 nel Santuario dei santi Vittore e Corona a Feltre.

Il titolo trova le sue radici nella concezione medievale della musica, considerata uno strumento per equilibrare il delicato dialogo tra anima, corpo e mente. C’era la convinzione che le melodie e le armonie, create dall’intrecciarsi di più linee musicali, favorissero uno stato di benessere. La musica rifletteva la complessità della vita stessa e quando alle linee melodiche si aggiungeva il testo, la Parola, le dinamiche musicali si potenziavano ulteriormente offrendo ulteriori benefici ai fruitori. Il repertorio musicale sacro dei secoli XII-XIV, caratterizzato da una grande varietà stilistica e da soluzioni esecutive che combinano voci e strumenti, si sviluppava in questo contesto.

«La via al Santuario» è promosso dal Centro Studi Claviere, ideato da Elena Modena e Orazio Cirri, e gode del patrocinio della Città di Feltre e dell’Ufficio per i Beni Culturali Ecclesiastici e l’Edilizia di Culto della Chiesa di Belluno-Feltre. Inserito nel cartellone di RetEventi Belluno, l’evento è realizzato in collaborazione con l’Associazione santi Martiri Vittore e Corona e con il sostegno della Provincia di Treviso e di Banca Prealpi SanBiagio con Noi x Noi.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Centro Studi Claviere all’indirizzo claviere@alice.it o al numero di cellulare 340 2122409. L’ingresso è libero con offerta consapevole.

2 commenti

  • Sarei interessata a questa proposta, ma il titolo parla di “sabato”, mentre leggendo la presentazione leggo “domenica” : qual è il giorno esatto in cui si svolgerà il concerto?

  • Il giorno giusto è domenica 14. Ora correggiamo il titolo. Grazie per la segnalazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d