Belluno °C

giovedì 30 Maggio 2024,

La Questura di Belluno impegnata a tutelare i ragazzi dai gravi rischi connessi alla pornografia

Incontri tra Polizia, psicologa e studenti su affettività e legalità perché i cellulari hanno determinato una grande aumento del consumo della pornografia anche tra i giovanissimi, con possibili risvolti anche criminosi (nella foto, al centro, il questore Francesco Zerilli).

«Tipi strani», il nuovo libro di Francesca Mussoi

Un richiamo alla libertà, a pensare con la propria testa e il proprio cuore

Nuove fioriere e nuovi porta biciclette in centro storico

Tra piazza Duomo e piazza dei Martiri

Ravanelli e Colbrelli alla Castelli24h

L'ex calciatore della Juventus e il campione europeo