Belluno °C

lunedì 26 Febbraio 2024,

“Gran Galà dell’illusione”, la magia sbarca allo stadio del ghiaccio di Tai

Già praticamente esauriti i biglietti per lo spettacolo che sarà messo in scena venerdì 23 agosto.

Sono già praticamente esauriti i biglietti dello spettacolo “C’est Magique- Gran Galà dell’illusione” che sarà messo in scena venerdì 23 agosto alle ore 21 allo Stadio Polifunzionale (Stadio del Ghiaccio) di Tai di Cadore. «All’info point di Piazza Tiziano di Pieve di Cadore», spiega Rossella Carrara, presidente della Pro Loco, «sono disponibili ancora solo alcuni biglietti delle gradinate e alcune poltroncine. Molte richieste sono arrivate anche dalla provincia di Belluno, dove questo genere di spettacoli non vengono messi in scena. L’attesa dello spettacolo sta ancora crescendo, tanto che sono vietate le riprese video sia per la televisione che per uso personale. L’attesa cresce anche perché Mago Basilio si fa vedere in Cadore e ciò sollecita la curiosità di chi lo conosce».

«Sarà lo spettacolo di magia più bello che sia stato realizzato in provincia di Belluno», racconta Basilio Tabacchi, «sarà una serata scoppiettante che lascerà sorpresi tutti coloro che assisteranno allo spettacolo. Stiamo lavorando alla sua realizzazione già dalla fine di giugno perché vogliamo che sia perfetto e lasci un ricordo indelebile nelle persone che vi assisteranno. Parteciperanno i migliori maghi d’Italia e con loro realizzeremo uno spettacolo che nelle Dolomiti non si è mai visto». Tabacchi è di Sottocastello e per questo il suo impegno è ancora maggiore, anche se nello spettacolo di Fantasyland, Tabacchi e il suo collega Nicola Previti sembrava aver dato il massimo. «Non è così», aggiunge Basilio, «perché ritorniamo con una nuova produzione mozzafiato “C’est Magique”, appunto, che sarà il Gran Galà dell’illusione, uno spettacolo di alto valore artistico che vede esibirsi cinque maghi rinomati nel circuito internazionale».

Pensato come evento che raccolga la partecipazione di un vasto pubblico, “C’est Magique” trova il suo naturale contesto all’interno dello stadio di Tai Di Cadore che può ospitare fino a 1.200 persone. «Lo spettacolo», conclude il Mago, «si rivolge a un pubblico familiare e garantisce una qualità in grado di soddisfare i palati più esigenti, nella quale saremo cinque talenti di caratura internazionale e realizzeremo un Galà di magia di livello europeo». V.D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d