Belluno °C

giovedì 30 Maggio 2024,

Arriva a Belluno la mostra «Patriote d’Italia»

Verso l'8 marzo, su iniziativa del circolo cittadino di Fratelli d'Italia

Un percorso tra 21 roll up fotografici e un pannello finale con uno specchio in cui riflettersi e (volendo) scattarsi un selfie. «Un modo per dire a tutte le donne che verranno a visitare la mostra che anche loro possono scegliere di essere delle patriote, dare un contributo al proprio Paese, alla propria città, uscire dal proprio guscio, lasciare un’impronta nel futuro». Con queste parole Monica Mazzoccoli presenta «Patriote d’Italia», la mostra che, inaugurata l’8 marzo dello scorso anno a Roma, ora arriva anche a Belluno, su iniziativa del circolo cittadino di Fratelli d’Italia.

L’esposizione aprirà sabato 4 marzo con un’inaugurazione alle ore 12 presso la Sala Luciani del Giovanni XXIII. Sarà sempre a ingresso libero con i seguenti orari: 9.30-12 e 15.30-19. «In primo piano 50 profili di grandi donne italiane: giornaliste, attrici, madri coraggio, vittime di violenza», continua Mazzoccoli. «La mostra è stata ideata dal Dipartimento Pari Opportunità di FdI guidato dalla senatrice Isabella Rauti in collaborazione con il dottor Emanuele Merlino. Si tratta di un racconto fotografico. Si vuol dimostrare quanto le donne siano state fondamentali nella storia d’Italia. Celebreremo l’8 marzo donando un fiore, come da tradizione, ma si voleva trovare un modo più convincente di far onore alle donne. Questa esposizione fotografica ci porta immagini di donne reali, che si sono distinte per il coraggio, per la genialità, per la fatica, per la generosità, per lo spirito di sacrificio, senza distinzione di “colore politico”. Siamo certi che molte donne troveranno ispirazione per il proprio impegno in prima fila. Ogni epoca vive le sue problematiche. Ognuna di noi vive delle difficoltà al lavoro o ha dei grattacapi per incastrare famiglia e impegni. Ogni epoca ha una sfida differente, ma ogni tempo è giusto per metterci in gioco».

La mostra sarà aperta fino alle 18 di mercoledì 8 marzo. Si alterneranno durante i cinque giorni di apertura iscritte e iscritti a Fratelli d’Italia. «L’invito a visitarla è rivolto a tutti», conclude Mazzoccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d