Belluno °C

domenica 3 Marzo 2024,

Ponte nelle Alpi, aperta la nuova viabilità per la stazione ferroviaria

Oltre alla piazza antistante l’edificio, sono state aperte le vie che, dalla biblioteca civica e da Polpet, portano al piazzale e che continuano verso viale Dolomiti attraverso i parcheggi di Famila e Decathlon.

Nella giornata di ieri, venerdì 17 marzo, oltre alla piazza antistante l’edificio, è stata aperta la nuova viabilità per la stazione ferroviaria di Ponte nelle Alpi, cioè le vie che, dalla biblioteca civica e da Polpet, portano al piazzale con tanto di continuazione verso viale Dolomiti, attraverso i parcheggi di Famila e Decathlon. Le opere proseguiranno poi con ulteriori interventi di collegamento con Polpet e l’area sportiva di Nuova Erto.

L’intervento di sistemazione della stazione, di 2 milioni e 200 mila euro, prevede anche l’innalzamento dei marciapiedi per facilitare la salita e discesa dai treni, l’installazione di ascensori che collegano i marciapiedi al sottopasso, la realizzazione del terminal bus nell’ex scalo adiacente la stazione e la sistemazione del fabbricato viaggiatori e delle pensiline.

Soddisfatto il sindaco Paolo Vendramini: «Ringrazio i tecnici e dirigenti di Rfi per la collaborazione e l’attenzione rivolta al territorio. Oggi facciamo un ulteriore passo in avanti con un notevole abbellimento e una stazione più fruibile. La strada di penetrazione da viale Dolomiti alla stazione, inoltre, rappresenta un’opportunità anche per la viabilità interna. In più, l’utente o il turista che giunge sul nostro territorio si trova a usufruire di spazi moderni, confortevoli e con ampi parcheggi».

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d