Belluno °C

domenica 3 Marzo 2024,

Cortinametraggio in attesa di scoprire i vincitori dell’edizione 2023

La 18esima edizione del festival di corti più antico e importante d’Italia si conclude domani, sabato 25 marzo (foto Leonardo Puccini).

La 18esima edizione di Cortinametraggio, il festival di corti più antico e importante d’Italia, si prepara a vivere domani, sabato 25 marzo, la sua giornata finale e in particolare la cerimonia di chiusura che è in programma alle ore 19 all’Alexander Girardi Hall e che consentirà di scoprire chi si aggiudicherà il premio Rai Cinema Channel per il miglior corto assoluto, a cui si affiancheranno i premi assegnati dalle giurie ufficiali del Festival: il premio Italo-Nuovo Trasporto Viaggiatori per la categoria Young, il premio Pianegonda al miglior attore e alla miglior attrice, il premio Pineider 1774, assegnato dalla giuria stampa, il premio miglior colonna sonora e il premio Lux Vide, per la miglior commedia. Ultimo ma non per importanza il premio del pubblico “The Film Club”, assegnato dalla piattaforma media partner del Festival (www.thefilmclub.it), che verrà conferito da una rosa selezionata di 30 spettatori. Un’occasione per coinvolgere in maniera attiva il pubblico, chiamandolo a ricoprire il ruolo non solo di audience ma anche di giuria popolare.

Non mancheranno inoltre tanti altri riconoscimenti speciali: il Premio Cotril, il Premio speciale Soriano Motori, il premio dell’Anec (Associazione nazionale esercenti cinema) e del Fice (Federazione italiana cinema d’essai) e il Premio speciale Old Wild West. Rete Doc, inoltre, assegnerà il riconoscimento per la miglior regista donna, per puntare i riflettori sui talenti femminili presenti alla 18esima edizione di Cortinametraggio.

A seguire tre proiezioni speciali: «Segni molto particolari» di Alessandro Parrello, in collaborazione con la Polizia di Stato; «Roger (episodi 1, 2, 3) per il centenario dell’Aeronautica militare; «Come mi avete chiamato?», di Andrea Walts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d