Belluno °C

giovedì 30 Maggio 2024,

Giornata dei Parchi, il Consorzio del formaggio Piave Dop omaggia il Pndb

«Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi non significa “solo” montagne, torrenti, boschi, piante e animali unici, ma anche prodotti agricoli tipici»

Domani, mercoledì 24 maggio, ricorre la Giornata Europea dei Parchi e il Consorzio di Tutela del Formaggio Piave Dop rende omaggio al Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, che è «custode del patrimonio ambientale dove il formaggio Piave Dop affonda le sue radici».

«Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi non significa di fatto “solo” montagne, torrenti, boschi, piante ed animali unici, ma anche prodotti agricoli tipici che in questo territorio nascono e al quale devono la loro unicità», racconta Chiara Brandalise, direttrice del Consorzio di Tutela, «come il formaggio Piave Dop, che deve il suo gusto, inimitabile e premiato a livello internazionale, principalmente alle peculiarità del latte utilizzato, 100% bellunese e oltre il 60% raccolto proprio all’interno dei 15 comuni che fanno parte del Parco».

Figlio delle Dolomiti Bellunesi, il formaggio Piave Dop condivide con il Parco gli obiettivi di tutela ambientale dell’area protetta e rispettando determinati requisiti è stato da poco inserito nel Circuito Carta Qualità, ovvero è stato riconosciuto come una di quelle produzioni, strettamente legate all’area del Parco, che rendono questo territorio unico al mondo.

«La collaborazione tra il Parco e il Consorzio di tutela del formaggio Piave DOP», dichiara il presidente del Parco, Ennio Vigne, «rientra tra le attività volte a rafforzare la promozione di prodotti agroalimentari che abbiano un forte legame con il territorio e che possono dunque rappresentare dei veri e propri “ambasciatori” del Parco, anche oltre i confini nazionali».

Il marchio del Pndb concesso al formaggio Piave Dop è la “Campanula D’Argento”, logo assegnato ai prodotti agroalimentari prodotti nell’ambito del territorio dei 15 Comuni del Parco, e che sono in possesso di una denominazione registrata (Dop, Igp, Igt) o inclusi nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali per la Regione Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d