Belluno °C

martedì 18 Giugno 2024,

A Borgo Piave si respira aria di opera lirica: domenica la guida all’ascolto della “Cavalleria Rusticana”

L'appuntamento è organizzato dall'associazione Borgo Piave Etc e ha ottenuto l'ambito patrocinio del Teatro La Fenice di Venezia

A Borgo Piave si respira aria di opera lirica. Domenica 28 maggio, dalle 17.30, dal portico di Palazzo Doglioni risuoneranno infatti le note della “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni. Le voci di Stefano Emmi, Maria Grazia Feltre, Alessandra Giacobbi, Alessandra Pugliese, Valentina Lavorgna, Deborah Bordignon e Giorgio Zatta presenteranno una guida all’ascolto della celebre opera. L’appuntamento è organizzato dall’associazione Borgo Piave Etc. «La collaborazione con l’associazione musicale di Stefano Emmi e Maria Grazia Feltre dura ormai da tre anni», spiega il presidente di Borgo Piave Etc, Antonio Gheno. «Sono stati i primi a lavorare con noi, garantendo di volta in volta proposte culturali che sono state inserite nel nostro calendario. L’anno scorso avevano portato nel Borgo la guida all’ascolto di “Il trovatore” di Giuseppe Verdi, a cui poi è seguita, tramite la nostra associazione, la possibilità di avere biglietti dedicati per assistere alle prove generali – normalmente riservate ai tecnici e agli addetti ai lavori – al Teatro La Fenice di Venezia».

E proprio con quest’ultimo la sinergia sta andando avanti, tant’è che anche quest’anno, visto che il Teatro veneziano ospiterà “Il trovatore” in estate, ci sarà l’occasione di replicare. «Tra l’altro», aggiunge Gheno, «l’evento di domenica 28 maggio ha ottenuto il patrocinio del Teatro La Fenice. Per noi è una grandissima soddisfazione, non è un traguardo da tutti i giorni e speriamo di avere un buon riscontro da parte di bellunesi e non domenica pomeriggio. Con Emmi e Feltre c’è la grandissima opportunità di assaporare l’opera lirica: sapranno avvicinare il pubblico raccontandola, spiegandola e facendo ascoltare in diretta le arie pù famose».

L’appuntamento gode anche del patrocinio di Comune e Provincia di Belluno, Regione del Veneto, Reteventi Cultura 2023. Posti limitati, prenotazione consigliata scrivendo a borgopiaveetc@gmail.com. Contributo minimo volontario di 5 euro a persona. In caso di maltempo, l’evento verrà spostato in un luogo del borgo che sarà comunicato.

Martina Reolon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d