Belluno °C

giovedì 30 Maggio 2024,

Sabato 27 bella giornata, salvo locali piovaschi

Temperature senza notevoli variazioni o in leggero aumento per minore instabilità al pomeriggio

Il Centro Valanghe Arpav di Arabba prevede per sabato 27 maggio eventuale instabilità notturna su Prealpi occidentali. In giornata maggiore soleggiamento con modesti annuvolamenti per attività cumuliforme durante le ore più calde, localmente più intensa ed associata a qualche fenomeno convettivo pomeridiano, ma il rischio sarà minore rispetto a venerdì, specie sulle Dolomiti. Contesto termico diurno primaverile nelle valli. Probabili rovesci o temporali notturni Prealpi occidentali, altrove assenti. Al mattino assenti. Al pomeriggio probabilità assai bassa sulle Dolomiti per qualche piovasco, ma su molti settori non pioverà affatto. Sulle Prealpi il rischio sarà maggiore per rovesci ed eventuali temporali, specie a ridosso della pedemontana. Apporti pluviometrici modesti. Temperature senza notevoli variazioni o in leggero aumento per minore instabilità al pomeriggio. Saranno raggiunte punte simili a quelle di venerdì. Venti nelle valli perlopiù deboli per brezze, a tratti e localmente moderati; in quota deboli da nord-ovest al mattino, poi da nord-est.

Domenica 28 al mattino tempo parzialmente soleggiato per presenza di nubi alte e di stratocumuli. Dalle ore centrali crescente nuvolosità, anche per addensamenti cumuliformi associati a rovesci e temporali. Instabilità che si attenuerà nel tardo pomeriggio/sera. Il minore soleggiamento e l’instabilità pomeridiana avranno qualche effetto sull’andamento termico diurno. Precipitazioni al mattino generalmente assenti; dalle ore centrali probabili rovesci e temporali. In corrispondenza dei fenomeni, la neve cadrà sulle cime dolomitiche più alte, oltre i 2800-2900 m. Temperature minime senza notevoli variazioni o massime in leggera flessione in per minore soleggiamento. Venti nelle valli perlopiù deboli per brezze, a tratti e localmente localmente moderati, anche per improvvise raffiche in caso di temporali; in quota deboli dai quadranti settentrionali.

Lunedì 29 tempo ben soleggiato e stabile con cielo sereno al mattino, riduzione del soleggiamento per attività cumuliforme irregolare al pomeriggio. L’insidia convettiva sarà presente, ma sempre più remota su buona parte della montagna veneta. Tuttavia, a ridosso del Trentino-Alto Adige, non si potrà escludere qualche singolo rovescio o temporale, specie sulle Prealpi occidentali. Temperature senza notevoli variazioni o in leggero aumento le massime. Venti deboli a regime di brezza nelle valli, a tratti e localmente moderati nei settori solitamente più ventilati; in quota perlopiù deboli da nord-est.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d