Belluno °C

domenica 3 Marzo 2024,

Luca Anselmi nuovo presidente del Gruppo giovani imprenditori di Belluno

Eletto anche il nuovo Consiglio direttivo del Gruppo che avrà come vicepresidenti Michele Da Rold, Federico Nocivelli e Alessandra Agostini.

Luca Anselmi, ingegnere di 31 anni, socio e amministratore di Deca Design, realtà bellunese che si occupa della consulenza tecnica e progettazione di macchine di ultima generazione, con una specializzazione in robot sottomarini, è stato eletto ieri presidente del Gruppo giovani imprenditori di Belluno in sostituzione di Marco Da Rin Zanco.

Nel suo primo intervento dopo l’elezione Anselmi si è soffermato sulle tante eccellenze del manifatturiero bellunese e sulla loro capacità di innovarsi e rinnovarsi continuamente. «In questi anni – ha detto – ho incontrato imprenditori appassionati e imparato moltissimo, trovando un territorio vivace, dinamico e proiettato al mondo. Per questo “vado fuori di testa” quando sento dire, anche da familiari e amici, che a Belluno non c’è nulla e che per crescere serve andarsene. Creare innovazione, opportunità, startup e avere così poco appeal. Più dello spopolamento e della geografia una provincia che non crede nel suo potenziale è una provincia che muore. Le nostre montagne sono un meraviglioso giardino dove abitare, ma non certo un confine invalicabile. Tanti giovani imprenditori vogliono rimanere a Belluno: questo territorio può e deve ancora crescere».

Riferendosi poi al suo predecessore, il presidente uscente Marco Da Rin Zanco, Anselmi ha sottolineato che «con la sua guida, anche negli anni più duri del Covid, abbiamo realizzato tanti progetti entrando nelle scuole e portando avanti concrete azioni di orientamento: alle ragazze e ai ragazzi occorre parlare di opportunità di crescita, sia umana che professionale. La sfida è però doppia: trattenere i talenti, ma anche attrarne di nuovi. Continueremo a farlo, ben sapendo che questa è la priorità per mantenere un’impresa di eccellenza nella nostra montagna. L’alternativa non c’è, se non il deserto. Anche per questo è necessario continuare a fare rete, coinvolgendo pubblici, privati e terzo settore, ciascuno per il proprio ruolo, nel costruire una strategia comune di sviluppo. Noi siamo pronti a fare la nostra parte».

Nel corso della giornata è stato formato anche il nuovo Consiglio direttivo del Gruppo giovani imprenditori. Ad affiancare Anselmi, nel ruolo di vicepresidenti, saranno Michele Da Rold (Larin Srls), Federico Nocivelli (Epta Spa) e Alessandra Agostini (Agma Arredo Inox Srl), mentre i consiglieri sono Thomas Matthias Nicolussi Moz Chelle (Bauunternehmung Srl), Mattia Stevanin (Droop Srl), Margherita Vascellari (Sicet Srl). Resta, in qualità di past president, Marco Da Rin Zanco.

«Ad Anselmi e alla sua squadra non va solo il mio in bocca al lupo, ma anche il mio grazie. Vedere tanti giovani imprenditori che si mettono in gioco per il territorio dà fiducia e non è un passaggio affatto scontato. Confindustria Belluno Dolomiti sarà dalla loro parte, pronti a supportarli in qualsiasi momento. L’impresa bellunese del futuro parte da qui», ha affermato Lorraine Berton, presidente di Confindustria Belluno Dolomiti, che in apertura dell’Assemblea ha rivolto un appello proprio ai giovani imprenditori: «Sentitevi responsabili ma anche orgogliosi di appartenere a un territorio unico, tra i più manifatturieri d’Italia e d’Europa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d