Belluno °C

domenica 3 Marzo 2024,

Longarone, apre la mostra fotografica «Testimoni del tempo»

Inaugurazione domani, venerdì 13 ottobre, alle ore 18, al Centro culturale «Parri». In esposizione le immagini del disastro del Vajont di “Bepi” Zanfron e dell’alluvione dell’Emilia Romagna di Nicoletta Valla.

Il Centro culturale «Parri» di Longarone è pronto a ospitare una mostra fotografica destinata a lanciare un simbolico ponte tra un passato, che ancora interroga, e l’attualità: si intitola «Testimoni del tempo. Quando le immagini raccontano la storia». L’inaugurazione è prevista per venerdì 13 ottobre alle ore 18.

La proposta, inserita nel programma commemorativo legato al 60° anniversario del Vajont, arriva da Assostampa Belluno e dal Sindacato giornalisti Veneto, in collaborazione con la Pro loco, il Comune di Longarone e la Fondazione Vajont. Proprio il disastro del Vajont, grazie alle immagini di “Bepi” Zanfron, il primo fotoreporter a raggiungere i luoghi distrutti dalla terribile ondata che ha portato lutti e distruzione, sarà al centro dell’esposizione, insieme a un’altra tragedia: quella dello scorso maggio, in Emilia Romagna, ritratta da Nicoletta Valla, giovane fotografa di Faenza.

Le immagini della mostra «Testimoni del tempo – Quando le immagini raccontano la storia» potranno essere ammirate fino al 27 ottobre, dal martedì al venerdì (orario: 9.30-12.30 e 15-18).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d