Belluno °C

lunedì 26 Febbraio 2024,

Calalzo, rogo al chiosco del tennis: si pensa al dolo. La rassegna di lunedì 27 novembre ►VIDEO

Cerca e segui L'Amico del Popolo anche su Facebook, YouTube, Instagram, X

Clicca e guarda la Rassegna stampa, su Facebook oppure su YouTube (in qualità video più alta). La trovi anche su Instagram, clicca qui: https://www.instagram.com/amicodelpopolo.it/

Incendio, attorno alle 20 di ieri, distrugge il chiosco del tennis di Calalzo, gestito dal Bob club di Pieve di Cadore. Si ipotizza un incendio doloso: i gestori da una settimana ormai avevano staccato frigoriferi ed elettricità, tirato fuori le bombole del gas, dal momento che è difficile giocare a tennis su campi scoperti con temperature rigide e sotto lo zero. Quel che resta della struttura, in legno, è sotto sequestro.
In provincia di Belluno è emergenza alloggi: troppi sono sfitti. E così insegnanti, medici, infermieri, manager e lavoratori faticano a trovare casa.
Riccardo De Pra, chef del ristorante stellato dell’Alpago “Dolada”, getta la spugna e chiude l’allevamento di pecore e agnelli alpagoti: troppe le predazioni da parte dei lupi. E annuncia che importerà capi dalla Francia.
Michele De Bernardin, presidente del Comitato di controllo della Regola di Campolongo: «In questi giorni di discussione sulla cultura patriarcale in Italia, non possiamo tacere di fronte al cancro del maschilismo che permane all’interno delle Regole del Comelico e di Cortina d’Ampezzo».
Questo e altro nella rassegna stampa di Radio Piave InBlu, curata oggi da Martina Reolon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d