Belluno °C

lunedì 26 Febbraio 2024,

Mercoledì al cinema Petite Lumière il docufilm «Un altro domani»

L'iniziativa di Confindustria Belluno Dolomiti per riflettere sulla violenza contro le donne (ingresso gratuito, ma su prenotazione)

Un invito al cinema per riflettere sulla piaga della violenza contro le donne: è quello che Confindustria Belluno Dolomiti fa a tutta la popolazione bellunese. Mercoledì 29 novembre, alle 17, si terrà infatti al cinema Petite Lumière la proiezione di «Un altro domani», docufilm di Silvio Soldini e Cristiana Mainardi, un’indagine sulla violenza nelle relazioni affettive. «Il film fa parte del ciclo di iniziative promosse all’interno del Progetto per il sociale che l’associazione sta portando avanti per favorire l’inclusione a tutti i livelli e una uguaglianza sostanziale sia in fabbrica che nelle nostre comunità», rimarca Flavio Mares, consigliere con delega al Sociale.

La scorsa settimana in sala Bianchi Confindustria Belluno Dolomiti aveva chiamato a raccolta esperti in materia di relazioni e violenza di genere, dagli specialisti dell’Ulss 1 al sostituto procuratore Roberta Gallego. «È stato un evento di grande spessore, ora continuiamo su questa strada», afferma, dal canto suo, la presidente di Confindustria Belluno Dolomiti Lorraine Berton, che si rivolge, in particolare, alla fascia maschile della popolazione: «Spero di vedere alla proiezione tanti giovani uomini. Sarebbe un segnale che l’obiettivo è davvero comune».
L’appuntamento è quindi per le 17 al Petite Lumiere mercoledì 29 novembre. L’ingresso è gratuito ma l’iscrizione è obbligatoria, fino a esaurimento posti (100). Per info e iscrizioni inviare una mail a vlira@confindustria.bl.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d